19/08/2018sereno

20/08/2018sereno con veli

21/08/2018quasi sereno

19 agosto 2018

Conegliano

Conegliano 1918: le granate scoppiano ai Passeggi, alle Teresine, alla Stazione

commenti |

CONEGLIANO - L’alba del 1918 nel diario della maestra coneglianese Angelina Casagrande. Tra fame, freddo, bombardamenti che fanno ‘traballare’ le case. Tra morti ammassati ‘in quelli che erano negozi’.

 

Angelina Casagrande faceva la maestra a Conegliano nell’anno scolastico 1917/18. Le pagine del suo diario, dal novembre del ‘17 alla fine di ottobre del 1918 sono state recentemente rispolverate dal nipote Livio Pollastri.

 

Nell’anno del Centenario, il Quindicinale in uscita in questi giorni ne propone qualche passo.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×