14 novembre 2019

Conegliano

Conegliano, la Lega fa pressing per il ritorno di Boscariol

Ma il sindaco Chies frena: "Nulla di nuovo"

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

CONEGLIANO - La Lega spinge per il ritorno di Boscariol tra gli assessori. E’ del 20 settembre la lettera scritta dal commissario provinciale di Treviso, Roberto Ciambetti, al sindaco Fabio Chies, in cui il Carroccio chiede il reintegro dell’assessore “silurato”.

 

Le Lega, nella missiva che porta anche la firma del segretario nazionale Gianantonio Da Re, esprime “il suo pieno appoggio a Christian Boscariol, del quale abbiamo la massima fiducia”.

 

Secondo Ciambetti ci sono le condizioni politiche perché vengano restituite le deleghe che un tempo erano state assegnate all’assessore (protezione civile, associazionismo, sport) e che tuttora sono in mano al primo cittadino. “Penso che richiamare in giunta Boscariol sia un segnale importante per Conegliano”, scrive Ciambetti. Nulla però si muove sul fronte del reintegro.

 

A confermarlo è lo stesso Chies: “Stiamo verificando e facendo delle valutazioni”, ha reso noto il sindaco. E sembra che non ci siano incontri imminenti sul tema, nonostante l’ultima spinta leghista. “Apprezzo la lettera della Lega”, ha chiarito Chies, in riferimento ai complimenti ricevuti dal commissario provinciale per il suo primo anno di amministrazione a Conegliano.

 

Boscariol era stato rimosso nel marzo scorso, a causa – questa la versione ufficiale – di una mancanza di comunicazione tra l’assessore e gli altri consiglieri della Lega.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

09/08/2019

Fuga da Forza Italia

Dopo Donazzan lasciano anche Freda e decine di amministratori locali

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×