17/12/2018nuvoloso

18/12/2018sereno

19/12/2018nuvoloso

17 dicembre 2018

Conegliano

Conegliano, il male ha spento il sorriso di Laura: aveva solo 26 anni

I messaggi di cordoglio del mondo del basket. La ragazza lottava da 4 anni contro la leucemia

commenti |

CONEGLIANO - Si è spenta a soli 26 anni Laura Da Ros, studentessa universitaria di Conegliano. La sua morte ha lasciato sotto shock la comunità di Parè e tutta la città: lottava da 4 anni contro la leucemia, ma purtroppo non ce l’ha fatta. Laura aveva subito un trapianto lo scorso ottobre, ma non è bastato a salvarle la vita.

 

Si era laureata in triennale a Ca’ Foscari, in Storia dell’arte. Aveva continuato a studiare, e nonostante la sofferenza stava preparando ancora gli esami per la specialistica. Ieri la società Basket Pieve ‘94 ha voluto dare l’ultimo saluto a Laura, tramite la propria pagina Facebook: “l sorriso di Laura Da Ros, 26enne coneglianese, studentessa universitaria e ufficiale di campo, da qualche anno simpatizzante del Basket Pieve 94, si è spento per sempre...La partita più dura di Laura è durata quattro anni e mezzo...e non è bastato un canestro a fil di sirena per cambiarne le sorti e vincere il destino ... Difficile trovare altre parole per una ragazza che ci lascia a soli 26 anni...Ciao Laura ...”.

 

Anche la Vigor Basket di Conegliano ha ricordato Laura, che si divertiva a seguire la prima squadra durante le partite. Partecipava anche alle partite delle giovanili, sedendosi spesso al tavolo, e seguiva da un anno anche la segreteria della società. “Ha lottato come solo lei poteva fare tanto che, dopo una intensa cura, sembrava che il peggio fosse passato. Evidentemente la fortuna le ha voltato le spalle.Resta impossibile colmare un dolore così forte con le parole”, scrive la squadra in un comunicato. Il funerale sarà celebrato giovedì 22 novembre alle 15 nella chiesa di Parè di Conegliano.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×