15/12/2018sereno con veli

16/12/2018velature diffuse

17/12/2018nevischio

15 dicembre 2018

Conegliano

Conegliano, il sottopasso di via Verdi preoccupa i cittadini: chiuso per verifiche statiche

Oggi il primo sopralluogo, nei prossimi giorni le analisi per capire se servono interventi urgenti

Roberto Silvestrin | commenti |

CONEGLIANO - Cittadini in allarme per le condizioni del sottopasso di via Verdi. Il cavalcaferrovia versa infatti in condizioni di degrado, con infiltrazioni d’acqua e il ferro del cemento armato ben in vista.

 

E’ stato un residente, ieri, a scrivere al sindaco Fabio Chies, al comandante della polizia locale Claudio Mallamace e all’assessore ai lavori pubblici Claudio Toppan, segnalando un problema che sta preoccupando diversi coneglianesi.

 

 

“Riteniamo necessaria quantomeno una verifica da parte degli enti preposti e di competenza, e, visto il continuo transito per questo sottopasso, che l’amministrazione comunale informi la cittadinanza se sussiste una situazione di pericolosità per cose e persone”, scrive il cittadino.

 

Il cavalcavia è di proprietà di RFI, per questo gli uffici comunali hanno provveduto a chiedere l’intervento dei tecnici di Ferrovie Italiane. Nel primo pomeriggio di oggi il personale RFI, insieme ai vigili del fuoco, al comandante Mallamace e ai tecnici comunali, hanno fatto un primo sopralluogo per monitorare la situazione.

 

 

Ora dovranno essere eseguite delle verifiche statiche, che diranno se il sottopasso è sicuro oppure bisognoso di interventi urgenti. Per questo verrà chiuso per due giorni, per consentire le analisi e una “pulizia” del passaggio degradato.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×