16/08/2018quasi sereno

17/08/2018sereno

18/08/2018quasi sereno

16 agosto 2018

Conegliano

Conegliano, va a giocare la schedina ma viene stroncato da un malore in tabaccheria

Morto a 61 anni Mario Santarossa

commenti |

CONEGLIANO - Ucciso da un malore mentre si trova in tabaccheria: è morto mentre stava giocando una schedina Mario Santarossa, nell’esercizio di via Garibaldi al Cavallino.

 

Il 61enne si era recato, ieri mattina, in ricevitoria, ma all’improvviso è stato stroncato da un arresto cardiocircolatorio che non gli ha lasciato scampo.

 

Come riporta la Tribuna, il tutto è accaduto intorno alle 11: i proprietari hanno subito allertato i soccorsi del Suem 118, che però – nonostante il rapido intervento – non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’uomo.

 

Santarossa lavorava come manutentore per l’Ulss, al De’ Gironcoli. Il funerale sarà celebrato mercoledì alle ore 15 nella chiesa di San Rocco.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×