20/11/2017foschia

21/11/2017foschia

22/11/2017quasi sereno

20 novembre 2017

Castelfranco

Confortin presenta “Dentro l’esodo”

Giovedì 16 marzo a Villa Emo

commenti |

VEDELAGO – Il giornalista e fotoreporter indipendente Emanuele Confortin di Castelfranco presenta il suo ultimo libro, “Dentro l’esodo, migranti sulla via europea”, a Villa Emo a Fanzolo di Vedelago. L’appuntamento, inserito nella serie “Conversazioni con Carlo Saran”, è per giovedì 16 marzo, alle 20,30.

 

DENTRO L’ESODO, migranti sulla via europea inaugura un progetto giornalistico che da due anni impegna l’autore: operando una limpida testimonianza sulla questione migratoria del nostro tempo, il libro ci consegna frammenti di vita in un esodo descritto con intensità stilistica e approfondimento giornalistico. Se il tema delle migrazioni è senza dubbio di estrema attualità, il modo di raccontarla abbraccia molteplici prospettive. Nel corso di un intenso reportage sul campo, Emanuele Confortin osserva, ascolta e ci confida le storie delle donne e degli uomini che incontra durante il suo cammino e che con loro a tratti percorre condividendone l’abisso. Egli verifica con scrupolo le fonti preoccupandosi di restituirci un racconto veritiero se non anche crudo nella sua forza emotiva. DENTRO L’ESODO è un libro che esplora non solo le cause di un esodo imponente e inarrestabile, ma si preoccupa fin dall’inizio di mettere al centro la testimonianza diretta, il racconto del reale osservato e documentato. La vocazione informativa di DENTRO L’ESODO appare fin da subito chiara, a scapito di qualsiasi forma di comunicazione superficiale e fuorviante. La cronaca e il racconto diventano così un modo per accedere a questioni più ampie ma che restano fondamentali come i diritti umani, l’inclusione sociale, la marginalizzazione di intere comunità.

 

(Foto Franco Vanzo)

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×