17/11/2018sereno

18/11/2018quasi sereno

19/11/2018nuvoloso

17 novembre 2018

Vittorio Veneto

Consigliere chiama, amministrazione non risponde: Santantonio scrive al Prefetto

commenti |

VITTORIO VENETO - Due interrogazioni rimaste senza risposta (scritta). Per questo il consigliere di Forza Italia Paolo Santantonio ha scritto al Prefetto, lamentando il mancato rispetto dell’articolo 43, comma 3, del Testo Unico Enti Locali.

 

Santantonio fa riferimento a due interrogazioni, presentate il 24 settembre scorso: la prima “Manutenzione ordinaria-pulizia e restauro della Fontana del Cardinale dalla Torre a Ceneda” e la seconda “Restauro fontana degli Arditi a Salsa”.

 

“Poiché a tutt’oggi, a quindici giorni cioè dalla data in cui avrei dovuto ottenere risposta, non ho avuto risposta alcuna dall’amministrazione comunale, pur avendo fatto nel frattempo un paio di sollecitazioni, mi permetto, oltre a segnalarle il fatto, di chiederle di esperire quanto è in suo potere al fine di veder riconosciuto il mio diritto di consigliere comunale ad ottenere risposta scritta alle interrogazioni richiamate, seppure in ritardo rispetto al termine di legge di 30 giorni scaduto il 24 ottobre scorso”, scrive il forzista.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×