20/01/2019quasi sereno

21/01/2019quasi sereno

22/01/2019sereno

20 gennaio 2019

Altri sport

Contro Arzignano è spettacolo Came

Calcio a 5, ieri sera il match è finito 8-3 per la squadra trevigiana

Altri sport

CASIER- Convincente vittoria per la Came del Presidente Zanetti nel derby di campionato contro il Real Futsal Arzignano: doveva essere la gara della svolta per i ragazzi di mister Rocha e la svolta sembra proprio esserci stata.

Quanto di buono si era visto nelle ultime gare ha trovato pieno riscontro nella prestazione di Bellomo e compagni, autori di un primo tempo da incorniciare, nel quale si sono viste solidità difensiva e concretezza in avanti.

La cronaca. Bellomo e compagni scendono in campo subito molto determinati e costringono sulla difensiva l’Arzignano. Il vantaggio biancoblu arriva quando non è passato nemmeno un minuto dall’avvio: calcio di punizione di Igor deviato dalla retroguardia vicentina che diventa imparabile per Urbani. Il vantaggio galvanizza la Came e il raddoppio arriva poco dopo con Japa che conclude di forza in rete, a conclusione di un’azione tambureggiante dei biancoblu in area dell’Arzignano. Gli ospiti sono frastornati dalle iniziative avversarie e cercano di riprendersi ma il tema della partita non cambia: è sempre la Came che si ad affacciarsi ripetutamente e pericolosa dalle parti di Urbani.

I ragazzi di mister Rocha prendono il largo con Cainan che  su schema da calcio di punizione riceve da Grippi e di sinistro supera Urbani. Immediato il gol del 4-0, questa volta ad opera di Fusari, che conclude in rete con un pregevole tacco spalle alla porta un’azione corale ben avviata da Igor e si candida nuovamente al miglior gol di giornata. L’Arzignano in evidente difficoltà ricorre spesso al fallo per fermare le avanzate biancoblu e prima dell’intervallo Amoroso ne commette uno di troppo e Cainan non sbaglia il tiro libero del 5-0; non è ancora finita perché prima dell’intervallo sempre Cainan realizza la tripletta personale sfruttando nel migliore dei modi la superiorità numerica in seguito all’espulsione di Salamone.

Al rientro dagli spogliatoi subito quinto uomo di movimento per i ragazzi di mister Stefani con l’intento di togliere il possesso palla ai padroni di casa e trovare le reti che possano riaprire la gara. Inizialmente i movimenti di Marcio e compagni non sono molto precisi e Rosso ne approfitta per allungare  il vantaggio sul 7-0, ribadendo in rete una palla che precedentemente aveva colpito il palo su conclusione del solito Cainan. Fiammata ospite prima della metà del secondo palo: questa volta la superiorità numerica in fase offensiva viene sfruttata a dovere e Tres e Paulinho trovano le reti che alleggeriscono il passivo. Le due reti danno nuovo coraggio all’Arzignano che pur non riuscendo a ricucire lo svantaggio per l’ìintero secondo tempo giocano alla pari dei biancoblu arginando con sicurezza le loro iniziative.

Prima della sirena arrivano le reti che fissano il risultato sull’8-3 finale: Linhares per Arzignano ma soprattutto Morassi che dalla propria area centra la porta avversaria sguarnita.

 

Came Dosson-Real Futsal Arzignano 8-3 (6-0 p.t.)

 

CAME DOSSON: Pietrangelo,  Grippi, Schiochet, Bellomo, Igor, Morassi, Belsito, De Matos, Fusari, Vieira, Sviercoski,, Ronzani, Rosso, Cappelletto. All. Rocha.

REAL FUTSAL ARZIGNANO: Urbani, Marcio, Tres, Amoroso, Salamone, Jesus Murga, Rosa, Linhares, Zarantonello, Marzotto, Paulinho, Houenou, Gonella, Pozzi. All. Stefani.

MARCATORI: Igor 0'55'' p.t., Japa 2'29'', Cainan 7'26'', Fusari 8'05'', Cainan 18'32'', Cainan 18'55'', Rosso 2'12'' s.t., Tres 4'37'', Paulinho 5'12'', Linhares 14'31'', Morassi 19'30''.

ARBITRI: Daniele Di Resta (Roma 2), Francesco Scarpelli (Padova), Michele Ronca (Rovigo) CRONO: Walter Suelotto (Bassano del Grappa).

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Gatto, Lucietti e Pozzato
Gatto, Lucietti e Pozzato

Altri sport

Alteti impegnati nel weekend a Roma. Presente anche Mattia Busato, titolare della Nazionale Italiana, specialità kata

Impegni di altissimo livello per il Karate Castelfranco

CASTELFRANCO - Continuano, in questo inizio di 2019, gli impegni di altissimo livello per gli atleti del Germinal Karate Castelfranco Veneto. Sono tre quelli convocati all’Olympic Karate Training di Roma, un evento che si svolgerà alla presenza di nove Nazionali Estere.

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini

Altri sport

La campionessa olimpica e mondiale di nuoto mercoledì a Verona ha premiato alcuni istituti veneti che hanno partecipato a un concorso sulla "Carta etica dello sport"

Federica Pellegrini premia la scuola Lepido Rocco di Motta

MOTTA DI LIVENZA - È stata Federica Pellegrini, campionessa di nuoto "Made in Veneto", a premiare oggi al Cinema Teatro Stimate di Verona, i vincitori del concorso "Disegna a fumetti la Carta Etica dello sport Veneto". Presente anche la Lepido Rocco di Motta di Livenza.

Silvia Bortot
Silvia Bortot

Altri sport

La 33enne campionessa di boxe mette al collo la più importante medaglia continentale nella categoria dei Superleggeri

Silvia Bortot regina d'Europa

SALGAREDA - La 33enne Silvia Bortot, trevigiana di Salgareda, in Francia ha conquistato la cintura di campionessa europea dei superleggeri di boxe battendo per Ko tecnico alla quarta ripresa Marie-Helene Meron. Il match si è svolto a Compiegne.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×