11/12/2018sereno

12/12/2018sereno

13/12/2018pioggia e neve debole

11 dicembre 2018

Economia e Finanza

Coppie di valute trading online, come si investe nel Forex

commenti |

I tassi di cambio sono fondamentali non solo per capire la differenza tra Euro, Dollaro, Pound, Yen e Franco Svizzero, bensì per guadagnare con il trading Forex e le coppie di valute.

 

Cosa sono le coppie di valute

 

E’ assodato che le migliori piattaforme di trading online hanno la categoria Forex, la quale indicano di solito le maggiori coppie di valute, ovvero quelle più importanti e che possono influenzare le economie mondiali, visto che il loro valore si compara attraverso le coppie. Comparare il valore di una moneta con quello di un’altra può far guadagnare gli aspiranti trader e non c’è altro metodo, in quanto per determinare il valore tocca avere un termine di paragone. Non basta dire che l’Euro vale X e il Dollaro Y, bisogna determinare quindi il tasso di cambio confrontando i due dati. In pratica, i vari tassi di cambio rivelano quante unità di valuta si possono ottenere vendendo una unità di un’altra, ovvero quanti Euro ottengo se cambio un dollaro e viceversa, e così via per ogni moneta ufficiale di ogni Stato. Su questi tassi si basa il mercato del Forex, forse il più grande mercato finanziario al mondo.

 

Come funzionano le coppie valute nel Forex

 

Di solito, nella schermata si vedranno dei segni come ad esempio EUR/USD. Questo significa che la coppia presa in esame è Euro e Dollaro. La prima valuta che appare è quella di cui si vuole conoscere il valore unitario, mentre la seconda è quella che si compara alla prima. Per sintetizzare con una domanda indiretta, ci si chiede in questo caso quanto valga un Euro in dollari. Conosciuto questo dato, è ora di capire cosa fare nel mercato Forex. In questo asset, le varie coppie si possono scambiare come se fossero dei titoli azionari, ovvero si fa vera e propria compravendita di questi strumenti finanziari, in questo caso si comprano Euro e si vendono dollari se si sceglie l’opzione Acquista, mentre si fa l’esatto contrario se si seleziona l’opzione Vendi.

 

In quale coppie di valute investire

 

Ovviamente, esistono le major, ossia le coppie di valute che nel Forex sono considerate quelle principali. Per esempio, la già citata EUR/USD, che costituisce da sola il 70% del volume di scambi sul Forex. Ma non è tutto oro quello che luccica, visto che ha i suoi alti e bassi. Altra coppia importante è il The Cable GBP/USD, denominata così da quando questo tasso di cambio fu trasmesso dall’Inghilterra agli Stati Uniti tramite un cavo sottomarino nell’Oceano Atlantico. Estremamente volubile, è strettamente influenzata dall’andamento delle due economie, soprattutto in materia di occupazione, crescita economica e consumi, oltre alle variazioni dei tassi di interesse della Banca d’Inghilterra e della FED. USD/JPY è il gopher di Wall Street (pantegana). E’ stata dichiarata la seconda coppia ad essere scambiata sul Forex maggiormente ed è estremamente volatile, visto che si collega alle importazioni ed esportazioni del Sol Levante e dalle decisioni della sua Banca. Infine, il dollar swissy, ovvero USD/CHF. Dollaro e Franco Svizzero è la coppia in cui si può rischiare, visto che la Banca Svizzera è stabile, tanto che è considerata quasi un bene rifugio come l’oro. Quando tutto va male, meglio operare con questo strumento finanziario, ma sempre con le dovute cautele.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×