22/10/2018sereno

23/10/2018velature sparse

24/10/2018sereno con veli

22 ottobre 2018

Atletica

Corri Treviso, al via il conto alla rovescia

Venerdì 1° giugno si correrà l’edizione numero 29 della grande classica di Piazza dei Signori

Altri Sport

la partenza

TREVISO - Corritreviso, meno una settimana. Il conto alla rovescia sta per partire. Sono già più di 500 gli atleti iscritti alla 29^ edizione della grande classica di Piazza dei Signori, in programma nella serata di venerdì 1° giugno.

Sarà una Corritreviso dal format in gran parte inedito: nuova la data, sino all’anno scorso si correva alla fine di giugno. Nuova la formula, una partenza unica, senza distinzione d’età e sesso, al posto del tradizionale doppio start. Nuovo l’inserimento di una gara per atleti d’élite, separata da quella degli appassionati di livello amatoriale.

Corritreviso ritorna un po’ al passato, accendendo i riflettori sugli atleti d’alto livello che non mancavano mai nelle prime edizioni (nell’albo d’oro della manifestazione figurano campioni del calibro di Francesco Panetta, Alessandro Lambruschini e Gennaro Di Napoli). Ma al tempo stesso valorizzerà la partecipazione dei master, la grande linfa del movimento podistico.

Non è un caso che ogni anno la Corritreviso si confermi tra le gare di 10 chilometri più partecipate del Veneto: i runners d’impronta amatoriale apprezzano la possibilità di correre, in notturna, nel cuore di uno dei centri storici più suggestivi d’Italia. Il resto, insieme ad un’organizzazione collaudata, lo fa il fascino di Piazza dei Signori. Il “salotto buono” della città ogni anno rappresenta la cornice ideale per un evento che guarda già oltre: al 2019, quando Corritreviso festeggerà in pompa magna l’edizione del trentennale. Impossibile mancare.

A proposito di impossibile mancare: gli iscritti all’edizione 2018 della Corritreviso sono già, come detto, oltre 500. La prenotazione dei pettorali avverrà sino a mercoledì 30 maggio (info su www.corritreviso.it). Ma le iscrizioni saranno possibili anche nella stessa serata della gara, sino a pochi minuti dal via, presso la segreteria organizzativa di Piazza Borsa. Per tutti, nel pacco gara, anche una canotta tecnica personalizzata che Corritreviso ha realizzato insieme a Saucony, nuovo sponsor tecnico dell’evento.

Corritreviso riparte idealmente da due nomi: Eyob Faniel e Sara Dossena, i grandi vincitori dell’edizione 2017. Due assi che, archiviato il trionfo in Piazza dei Signori, hanno vissuto una stagione da protagonisti. Eyob, confermandosi in tante circostanze tra le migliori speranze del fondo azzurro; Sara, debuttando in maratona a New York dove ha colto un ottimo sesto posto.

In attesa di scoprire i protagonisti dell’edizione 2018 (il cast verrà ufficializzato nei prossimi giorni), Corritreviso punta anche sui giovani. Il sipario d’apertura di venerdì 1° giugno sarà infatti dedicato agli atleti di livello under 18. Con un motivo di richiamo in più: le gare giovanili coincideranno, per la prima volta, con il campionato regionale individuale Fidal.

Sulle strade del capoluogo saranno assegnate le maglie di campione veneto per le categorie ragazzi, cadetti e allievi. Sei titoli – tre maschili e altrettanti femminili - per incoronare i possibili campioni di domani.

Alle gare giovanili è inoltre abbinato il classico Trofeo Lattebusche, destinato a premiare la società con il più alto numero di iscritti nelle prove a livello under 18 (esordienti inclusi). Martedì 29 maggio, alle 21, al Bhr Treviso Hotel, la presentazione ufficiale dell’evento.

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×