09 dicembre 2019

Esteri

Criminali nazisti hanno ricevuto assegni previdenziali per 20 milioni di dollari

commenti |

commenti |

Criminali nazisti hanno ricevuto assegni previdenziali per 20 milioni di dollari

Oltre 130 tra sospetti criminali di guerra nazisti, ex guardie delle SS ed altri che potrebbero avere partecipato alle atrocità del Terzo Reich durante la Seconda Guerra Mondiale, hanno ricevuto 20,2 milioni di dollari dall'Amministrazione del sistema di previdenza sociale americana.

 

E' quanto emerge da un rapporto dell'ente di controllo della previdenza Usa che verrà pubblicato la settimana prossima. I pagamenti, avvenuti fra il 1962 ed il gennaio 2015 (quando una nuova legge li ha vietati) sono di gran lunga superiori di quanto stimato in precedenza.

 

Dello stesso argomento

immagine della news

22/12/2011

CHIUDIAMO LE “SCUOLE DI NAZISMO”

L’Anpi critica don Segat per aver accettato i soldi degli Skinheads e averli devoluti alla comunità di Lago. E chiede alle amministrazioni una presa di posizione nei confronti degli estremismi ideologici di destra

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×