15 novembre 2019

Cronaca

Crollo termico di 10 gradi

commenti |

commenti |

Un nucleo freddo di origine artica ha fatto irruzione sull’Italia. Oltre alle precipitazioni che risulteranno in qualche zona anche abbondanti e sotto forma di temporali con locali grandinate, assisteremo anche a un netto calo delle temperature. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che tra mercoledì e giovedì aria fredda di origine artica irromperà con prepotenza con intensi e freddi venti di Bora che apriranno la strada ad un brusco crollo delle temperature.

 

Le regioni maggiormente coinvolte da questa irruzione saranno quelle settentrionali, in particolare il Nordest, e tutto il versante adriatico centro-meridionale, dalle Marche fino alla Puglia. L'aria fredda tuttavia dilagherà un po' su tutto il Paese portando i termometri su valori decisamente più consoni ovunque. Per quanto riguarda le piogge avremo precipitazioni forti, ma piuttosto veloci, dapprima dal Nordovest verso il Nordest.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×