17 novembre 2019

Agenda

"Per la cura della Casa Comune. La “Laudato Sì” e le sfide della sostenibilità

Serata di approfondimento con Ermete Realacci e Simone Morandini".

Incontri - Presentazioni

quando 08/11/2019
orario Venerdì 9 novembre dalle ore 18
dove San Polo di Piave
Parco Gambrinus di San Polo di Piave
prezzo ingresso libero
organizzazione da Confartigianato Imprese Veneto in collaborazione con Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, Premio Gambrinus Mazzotti e Diocesi di Vittorio Veneto

Affrontare con coraggio la crisi climatica non è solo necessario ma rappresenta una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro. È una sfida di enorme portata che richiede il contributo delle migliori energie tecnologiche, istituzionali, politiche, sociali e culturali. Il contributo di tutti i mondi economici e produttivi e soprattutto la partecipazione di imprese e dei cittadini.

Importante è stato ed è in questa direzione il ruolo dell’ENCICLICA LAUDATO SI’ di Papa Francesco. Una premessa che spiega perché un’associazione di categoria come Confartigianato si fermi a riflettere su un’enciclica come la Laudato Sì, parli di ambiente, si preoccupi della vita della comunità. In collaborazione con Confartigianato Imprese Marca Trevigiana e Premio Mazzotti, e con l’appoggio della diocesi di Vittorio Veneto, Confartigianato Imprese Veneto dà appuntamento a venerdì 8 novembre alle 18 in veranda al Parco Gambrinus di San Polo di Piave all’incontro “Per la cura della Casa Comune, la “Laudato Si’” e le sfide della sostenibilità” che, dopo i saluti di Roberto De Martin e Vendemiano Sartor, e dopo il messaggio di S.E. Mons. Corrado Pizziolo, Vescovo di Vittorio Veneto, vedrà conversare sull’enciclica di Papa Francesco, moderati da don Alessio Magoga, il teologo Simone Morandini ed Ermete Realacci, Presidente di Symbola e già presidente nazionale di Legambiente.

I presenti alla serata potranno firmare per aderire al “Manifesto di Assisi” per un'economia a misura d'uomo contro la crisi climatica promosso dal presidente della fondazione Symbola Ermete Realacci, e tra gli altri anche dal direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi Padre Enzo Fortunato, e già firmato da oltre 65 esponenti del mondo economico, sociale e culturale e 500 cittadini.

“Gli artigiani -afferma Agostino Bonomo, Presidente di Confartigianato Imprese Venetovivono nel territorio, le loro imprese stanno sul territorio e lo animano, non sono multinazionali che decentrano unità produttive e vivono a migliaia di chilometri, quindi la tutela dell’ambiente e la qualità della vita diventano quasi la difesa del proprio habitat fisico, sociale e familiare. Inoltre questo appuntamento ci dà l’occasione anche per ribadire i valori che animano l’identità e la cultura della nostra gente e che vanno oltre il semplice profitto: peraltro sono convinto che le scelte in direzione dell’ecocompatibilità saranno sicuramente presto premiate anche dal mercato”.

“In più –aggiunge Vendemiano Sartor Presidente di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana- non dimentichiamoci che nella filiera economica della cosiddetta economia circolare e della tutela idrogeologica ambientale ci sono ampi spazi di attività per le micro imprese come le nostre: anche nei grandi interventi realizzati dalle imprese più strutturate si fa ricorso all’opera degli artigiani. Sul tema dell’economia circolare ci siamo trovati più volte a riflettere: il recupero, il riuso, il risparmio energetico, lo sviluppo “green” degli autotrasporti, sono argomenti “nostri”, che fondano il proprio successo sulla consapevolezza delle persone, sull’aumento della sensibilità, che si avverte, ma ancora non basta. Per altro l’economia circolare ha bisogno di mani sapienti che sappiano riparare, riciclare e riusare che non si trovano certo nelle multinazionali ma nelle nostre botteghe”.

Altri Eventi nella categoria Incontri - Presentazioni

Vedelago

17/11/2019 dalle 14:30 alle 17:00 - Villa Emo, Via Stazione 5 - Fanzolo di Vedelago

Visita guidata a Villa Emo.

L'incanto di una villa palladiana

Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×