15 ottobre 2019

Vittorio Veneto

Da Re: "In Veneto abbiamo fatto saltare il banco"

"Per l'autonomia non bisogna più nascondersi, anche a costo di una guerra interna"

commenti |

commenti |

VITTORIO VENETO - "Una grande soddisfazione per i numeri stratosferici portati alla Lega da Salvini e per il voto in Veneto grazie al duo Salvini-Zaia che ha fatto saltare il banco". Lo afferma Gianantonio Da Re, segretario nazionale della Lega in Veneto e ex sindaco di Vittorio Veneto, sull'esito delle europee dove la regione è totalmente a trazione Carroccio.

 

Per Da Re scatta subito il tema caldo da affrontare ovvero l'Autonomia per la quale "si deve accelerare - dice -, i Cinque stelle non possono più nascondersi, devono solo fare i conti per capirlo". "A spingerli non servirà un diktat di Salvini - aggiunge Da Re - il gioco è tutto interno a loro e saranno gli stessi Cinque stelle a chiedere ragioni a Di Maio ed eventualmente a scatenare una guerra interna".

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

26/05/2019

Italia al voto

Aperte le urne per il rinnovo del Parlamento europeo e per la tornata di amministrative

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×