22/09/2018pioggia debole

23/09/2018quasi sereno

24/09/2018quasi sereno

22 settembre 2018

Castelfranco

Dal Senegal ad Asolo per sfuggire alle persecuzioni, Momo premiato come miglior giocatore

Riconoscimento per il 19enne seguito dallo Sprar al Torneo di calcio di Villa del Conte

commenti |

ASOLO - Momo, giovane attaccante Juniores dell'Asd Calcio Asolo, è stato premiato sabato scorso come come miglior giocatore del Torneo calcistico di Villa del Conte, Padova.

Momo è un ragazzo di 19 anni, proveniente da una regione del sud Senegal, è giunto in Italia attraverso la rotta Libica per fuggire a persecuzioni a causa della sua etnia ed è stato ospitato dallo Sprar di Asolo (Servizio Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati), assieme ad altri nove rifugiati.

 

“Un ragazzo che non sapeva giocare a calcio, ma è stato prontamente accolto dalla società sportiva, senza se e senza ma – racconta il sindaco di Asolo, Mauro Migliorini -. Frequenta il Centro per l'Istruzione degli adulti di Asolo, con ottimi risultati ed è pronto a sostenere gli esami di licenza media.

Grazie alla dirigenza sportiva, allenatori e compagni di gioco, sta seguendo un percorso di cittadinanza e integrazione, seguito passo a passo dai Servizi Sociali del Comune e dalla cooperativa Una Casa per l'Uomo, che gestisce lo Sprar. Da parte mia un grande plauso a Momo ed al Calcio Asolo”.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

30/06/2018

Ecco le date del calcio regionale

Il 26 agosto partono la Coppa Italia di Eccellenza e il Trofeo Veneto di Promozione, Prima e Seconda. I campionati il 9 settembre

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×