23/10/2018velature sparse

24/10/2018sereno con veli

25/10/2018quasi sereno

23 ottobre 2018

Calcio

Dalla Liventina alla Nazionale Under 18

Convocazione azzurra per Mattia Seno, 17enne difensore mestrino, prodotto del vivaio della società biancoverde

Calcio

Mattia Seno

MOTTA DI LIVENZA - In vista del Torneo dei Gironi dal 6 all’8 gennaio al Centro Tecnico Federale di Coverciano, il tecnico Daniele Franceschini della Nazionale Under 18 ha convocato anche il difensore centrale Mattia Seno (nella foto), classe 2000, mestrino, approdato da qualche stagione al Genoa.

Seno è un giocatore che proviene dal settore giovanile della Liventina, trasferitosi sotto la Lanterna per militare nell’Under 17 e poi nell’Under 19.

Nato come difensore centrale, veloce e dal fisico importante, non disdegna le scorribande in fascia.

Fu scoperto dallo staff giovanile diretto da Bruno Cover durante un Milan Camp a Cortina d’Ampezzo. Prima di partire per Genova, ha fatto bona parte della trafila nelle giovanili della Liventina.

 

Altri Eventi nella categoria Calcio

Lele Pasa
Lele Pasa

Calcio

La decisione è giunta nel pomeriggio di oggi. Da calciatore ha vestito per ben tre anni la casacca biancoceleste collezionando tra campionato e coppa 99 presenze e 33 reti

Il Treviso esonera Graziano, il nuovo tecnico è Pasa

TREVISO - Terremoto in casa Treviso, Cristiano Graziano non è più l'allenatore.

Calcio

Fontane, Refrontolo, San Vendemiano e Vidor si qualificano per i sedicesimi

Trofeo di Seconda, i risultati

TREVISO - Si sono giocati i trenaduesimi di Coppa di Seconda Categoria: volano ai sedicesimi Fontane, Refrontolo, San Vendemiano e Vidor ai sedicesimi del Trofeo Veneto di Seconda.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×