21/07/2018possibili piovaschi

22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

21 luglio 2018

Lavoro

Del Conte (Anpal): "Da agenzie del lavoro proposte interessanti".

AdnKronos | commenti |

Roma, 19 giu. (Labitalia) - "Sono proposte sicuramente interessanti. Io credo che il ruolo delle agenzie per il lavoro sia un ruolo ormai consolidato, visto che sono più di 20 anni che svolgono questa attività in Italia, avendo contribuito significativamente a crescita e sviluppo del mercato del lavoro". Lo ha detto il presidente dell'Anpal, Maurizio Del Conte, intervenuto oggi all'assemblea pubblica di Assolavoro.

"I dati degli ultimi mesi dimostrano come ci sia bisogno del ruolo e dell'attività delle agenzie. Naturalmente, in complementarietà con il pubblico, con i centri dell'impiego. Io credo che pubblico e privato debbano concorrere e in questo equilibrio si potrà dare uno slancio fondamentale ai servizi per l'impiego nel nostro Paese", ha spiegato.

Sulle parole del ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, sugli abusi nelle agenzie per il lavoro, Del Conte ha sottolineato: "Io credo che si debba vigilare affinché non ci siano abusi attraverso tutti gli strumenti ispettivi a disposizione e credo che sia nell'interesse stesso del sistema delle agenzie per il lavoro che non si infiltrino soggetti che hanno pratiche irregolari o comunque scorrette. Io credo che questo sia un sistema -ha concluso- che ha dimostrato di sapere reagire anche alle situazioni di abuso e quindi mi auguro che ripulite tutte le situazioni dubbie si investa su questo sistema".

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×