21/04/2019velature sparse

22/04/2019parz nuvoloso

23/04/2019pioggia moderata

21 aprile 2019

Conegliano

"Denuncia" i bulli all'insegnante, per ripicca viene colpita con una testata: 13enne all'ospedale

Succede in una suola media del coneglianese

commenti |

CONEGLIANO - “Denuncia” i bulli all’insegnante, e viene colpita con una testata che la manda al Pronto Soccorso: una 13enne è stata “punita” per aver fatto la “spia” dagli stessi ragazzini di cui aveva riferito i comportamenti. A sollevare il caso è il Gazzettino: vittima una ragazzina che frequenta una scuola media del coneglianese.

 

E’ finita al Pronto Soccorso, con una trauma al volto associato a violenza, come riporta il referto medico. I genitori hanno sporto denuncia alla questura, e per ora hanno tenuto a casa la ragazzina. Il fatto è successo mercoledì: secondo quanto riportato dal quotidiano la ragazza e un’amica sarebbero state accerchiate e punite per aver riferito all’insegnante i comportamenti di alcuni ragazzi.

 

Sarebbero 5 o 6, e riprenderebbero con i cellulari le loro “imprese” da bulli contro delle vittime prescelte: poi avrebbero messo i video su un gruppo Whatsapp. Avrebbero quindi accerchiato le due ragazze, prima insultandole, poi prendendo a testate la 13enne, che ha dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×