14 novembre 2019

Altri sport

DI CORSA CON MARIEKE

Alla Treviso Marathon la disabile che traina gli aerei

Altri sport

TREVISO - Una donna da Guinness dei primati per la Treviso Marathon. Domenica 4 marzo, tra i circa 40 atleti disabili al via della prima grande maratona italiana della stagione, ci sarà anche Marieke Vervoort, trentaduenne belga, resasi protagonista di una curiosa impresa: alcuni mesi fa, all’aeroporto militare di Melsbroek, vicino a Bruxelles, assieme ad altre 83 persone in carrozzina, ha trainato per 100 metri un aereo C130 del peso di 67 tonnellate.

Marieke Vervoort è una ragazza che ama stupire. Sempre accompagnata dal fedelissimo cane Zenn, che l’attenderà anche al traguardo della Treviso Marathon, in Belgio è diventata una celebrità, perché – episodio dell’aereo a parte - per due volte, a Losanna nel 2006 e ad Amburgo nel 2007, si è laureata campionessa mondiale di Paratriathlon, disciplina attesa all’esordio ai Giochi di Rio de Janeiro 2016.

E’ stata anche la prima donna a partecipare, in carrozzina, al mitico triathlon delle Hawaii. Una fatica improba, che le è valsa il soprannome di “Iron Lady” e che Marieke ha affrontato con la stessa grinta che l’accompagna da quando, a 15 anni, scoprì di essere affetta da una rarissima malattia degenerativa, sulla quale gli stessi medici hanno opinioni discordi.

Da sempre, la Treviso Marathon ha un occhio di riguardo per gli atleti disabili. E se Marieke Vervoort sarà la vedette della gara femminile, in campo maschile andrà seguito con attenzione soprattutto lo svizzero Heinz Frei. Una delle grandi icone dello sport paralimpico mondiale, con i 14 ori vinti tra le edizioni estive e invernali dei Giochi.

Il suo record mondiale sulla maratona, 1h20’14” sulle strade giapponesi di Oita, dura dal 1999, e a Treviso non potrà che approfittare di un percorso scorrevole come pochi. Al suo fianco, altri due atleti di livello paralimpico, lo spagnolo Rafael Botello, undicesimo nella maratona ai Giochi di Pechino, e il norvegese Oivind Sletten, un grande amico della Treviso Marathon (ha partecipato a quasi tutte le edizioni). Al suo attivo anche le 42 chilometri a cinque cerchi di Sydney 2000 e Atene 2004.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Binotto sul podio in Ungheria
Binotto sul podio in Ungheria

Altri sport

Weekend ricco di soddisfazioni per il gruppo sportivo castellano

Karate / Castelfranco esulta a San Marino e in Ungheria

CASTELFRANCO - La Nazionale Giovanile FIJLKAM affronta gli Open di Ungheria in questo week end di preparazione per gli Europei di Febbraio, tra gli atleti Azzurrini ci sono 2 Veneti: Pietro Binotto atleta Germinal e Nicolò Gaggio atleta del Maestro Cicogna di Venezia, con grande soddisfazione...

Da sinistra Mauro Fael, Floriano Zambon, Guido Dussin, Renzo Zanchetta e Aldo Zanetti
Da sinistra Mauro Fael, Floriano Zambon, Guido Dussin, Renzo Zanchetta e Aldo Zanetti

Altri sport

A San Vendemiano atteso un fiume rosa di camminatrici e podiste, più di 150 volontari

Domenica c'è la Corri in Rosa: al via 30 mila donne

SAN VENDEMIANO - La Corri in rosa si accinge a festeggiare la sesta edizione in programma domenica 17 novembre a San Vendemiano con un bilancio da record nei primi cinque anni di attività.

Altri sport

Bocce, Serie A Raffa / A Villorba Monastier supera il Città di Rende

TREVISO - Sabato scorso, 09 novembre, si è disputata la 4^ giornata del Campionato Italiano a squadre di società di Serie A. Nel Girone 2 la trevigiana Fashion Cattel Monastier, presso un gremito bocciodromo comunale di via Nobel di Villorba, ha ospitato il Città di Rende del comitato di Cosenza.

...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×