24/10/2017sereno

25/10/2017velature sparse

26/10/2017sereno con veli

24 ottobre 2017

Sport

Di Francesco è il nuovo allenatore giallorosso.

AS Roma

Altri Sport

Roma, 13 giu. - (AdnKronos) - "Sono molto felice di essere tornato a Roma, ad allenare una squadra che ha sempre rappresentato molto per me". Sono le prime parole del nuovo allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, dopo la firma del contratto fino al 2019 con i giallorossi. "Ringrazio il Presidente Pallotta e i dirigenti per questa opportunità. Metterò tutto il mio impegno per far sì che questa squadra ottenga i risultati che merita".

Da calciatore, Eusebio Di Francesco ha vestito la maglia della Roma per quattro stagioni, dal 1997-98 al 2000-01. In giallorosso ha totalizzato 129 presenze e 16 reti, conquistando uno Scudetto. Terminata la carriera agonistica, ha ricoperto il ruolo di team manager nella Roma nel 2005-06. Nelle ultime cinque stagioni ha guidato il Sassuolo, conquistando due storici traguardi come la prima promozione in Serie A nel 2013 e la partecipazione all'Europa League del 2016-17.

"Quando ci siamo riuniti per valutare il candidato ideale alla panchina della Roma, eravamo in cerca di qualcuno che potesse tirare fuori il meglio dai nostri calciatori. E anche aiutare a valorizzare i talenti del nostro settore giovanile", ha detto il presidente Jim Pallotta. “ll nostro nuovo direttore sportivo Monchi ha scelto Eusebio di Francesco e, con lui, il suo stile di gioco. Riteniamo che sia la decisione giusta per la Roma”.

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×