18/08/2017sereno con veli

19/08/2017temporale e schiarite

20/08/2017quasi sereno

18 agosto 2017

Sport

Di Francesco: "Roma top club e per me occasione unica".

Altri Sport

Roma, 14 giu. - (AdnKronos) - "La Roma è una squadra competitiva con giocatori interessanti, che ha avuto davanti una squadra fortissima come la Juve. Ha dimostrato comunque di essere una squadra top". Così Eusebio Di Francesco nel corso della sua conferenza stampa di presentazione da nuovo allenatore della Roma. "Voglio ringraziare il presidente Pallotta, Gandini, Baldissoni e Monchi per questa opportunità, per me è un’occasione unica", aggiunge il tecnico abruzzese.

"La società ha parlato con Totti per quello che sarà il suo futuro da dirigente. A breve dovrà dare una risposta. Sarei molto contento di poter averlo in un ruolo che deciderà lui e di poter continuare a lavorare con lui, anche se in un’altra veste", ha detto il tecnico della Roma in merito alla possibilità di lavorare con il suo ex compagno di squadra Francesco Totti.

"Non voglio fare proclami, dobbiamo avere un profilo basso. Dall’umiltà nel lavoro possiamo ottenere grandi risultati. Dove possiamo arrivare non lo so. Io so quali sono le speranze della gente. Viviamo di concretezza e di speranza", ha proseguito Di Francesco. "L’entusiasmo è alla base e non è tanto per dire. Quando si riesce a creare l’atmosfera giusta vorrà dire che abbiamo fatto già un grande passo avanti e ci potremo togliere grandi soddisfazioni".

"Ho la serenità di far bene e concentrarmi sul campo, sul lavoro. Poi sono convinto di poter trasmettere i valori e la conoscenza di questo ambiente. Cercheremo di trasmettere entusiasmo all’ambiente. Credo che questo derivi dai nostri comportamenti, dall’essere vicini alla gente e allo stesso tempo di fare risultati. Magari facendo divertire", ha sottolineato il tecnico. "Bisogna cercare di creare grande compattezza, sapendo che durante questo cammino potranno esserci momenti facili e difficili -aggiunge Di Francesco-. Ci auguriamo che sia un percorso più in discesa che in salita, ma fa parte di questo lavoro. Sono sereno nell’affrontare questa bellissima avventura.

 

Commenta questo articolo


Loading...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.918

Anno XXXVI n° 14 / 27 luglio 2017

VACCINI A SCUOLA. PROMOSSI O BOCCIATI?

Per andare a scuola non basta il diario. Ora ci vuole il libretto sanitario. Con il certificato delle vaccinazioni.Ma è proprio indispensabile?

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×