24/05/2018possibile temporale

25/05/2018quasi sereno

26/05/2018parz nuvoloso

24 maggio 2018

Politica

Di Maio: "Ecco gli impresentabili di Pd e centrodestra"

commenti |

"Gli impresentabili dei partiti devono sparire dalle liste". Da Carbonia, Sardegna, il leader del Movimento 5 Stelle, Luigi di Maio, passa al contrattacco e punta il dito contro gli 'impresentabili' presenti nelle liste delle altre forze politiche. Sul Blog delle Stelle il candidato premier pubblica l'elenco delle candidature ritenute inopportune: per quanto riguarda il Pd si va da Franco Alfieri, "il 'signore delle fritture' elogiato dal governatore campano - attacca il capo politico M5S - perché 'sa fare le clientele come Cristo comanda', già condannato in appello a restituire 40.000 euro al Comune di Agropoli e imputato per omissione in atti d'ufficio e sottrazione di beni alla loro destinazione" a Luca Lotti, "indagato per favoreggiamento e rivelazione di segreto istruttorio nel caso Consip", passando per "De Luca junior, candidato ovviamente a Salerno, nel 'feudo' del padre" e "imputato di bancarotta fraudolenta per il crac della società immobiliare 'Ifil'".

 

Tra gli esponenti del centrodestra Di Maio mette all'indice Luigi Cesaro "detto 'Giggino 'a purpetta', indagato per voto di scambio in riferimento alle ultime elezioni regionali e per minacce a pubblico ufficiale aggravato dalla finalità mafiosa: avrebbe fatto pressioni - scrive l'esponente M5S - su una funzionaria del comune di Marano, che si occupava dei controlli su opere costruite dall'impresa di Aniello e Raffaele Cesaro, suoi fratelli".

 

Nella lista degli 'impresentabili' spuntano anche i nomi di Umberto Bossi, "condannato a 2 anni e 3 mesi per aver usato i soldi del partito, quindi 'provenienti dalle casse dello Stato' a fini privati" e di Roberto Formigoni, "condannato per corruzione a sei anni e imputato in altri processi: è candidato al Senato come capolista nella formazione del centrodestra 'Noi con l'Italia' in Lombardia", conclude Di Maio.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.936

Anno XXXVII n° 10 / 24 maggio 2018

VI RACCONTO UNA FAVOLA. LA MIA

La strada verso Iasi. Abbandonata alla nascita in Romania, Georgiana viene adottata a 7 anni da un imprenditore di Vittorio Veneto e dalla moglie. Poi il padre muore, e lei parte alla ricerca delle sue origini…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×