17/11/2018sereno

18/11/2018quasi sereno

19/11/2018nuvoloso

17 novembre 2018

Treviso

Difficoltà economiche in seguito alla separazione, diventa rapinatore

Denunciato il 35enne di Carbonera che aveva rapinato il bar “Borgo Verde” di San Biagio

commenti |

carabinieri

SAN BIAGIO DI CALLALTA - I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà disoccupato 35enne di Carbonera, incensurato, per la rapina commessa al bar “Borgo Verde” di San Biagio di Callalta, in via Postumia, lo scorso 14 luglio.

 

L’uomo, sotto la minaccia di una pistola poi risultata giocattolo, era riuscito a sottrarre la somma di 700 euro. Le indagini, partire dalla visione dei filmati di video sorveglianza del locale, hanno permesso di identificare il soggetto e di perquisire la sua abitazione, dove sono stati rinvenuti gli indumenti indossati durante la rapina.

 

Il giovane si è giustificato asserendo di averlo fatto per difficoltà economiche subentrate e seguito di separazione. La pistola ed il denaro non sono stati rintracciati.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×