22/01/2018piovaschi e schiarite

23/01/2018quasi sereno

24/01/2018quasi sereno

22 gennaio 2018

Montebelluna

Disperato per aver perso 100mila euro, disabile in auto contro la sede di Veneto Banca

L'uomo manifesta dalla vigilia di Natale

commenti |

protesta auto veneto banca

MONTEBELLUNA - Un uomo di 59 anni, gravemente invalido in seguito ad un incidente sul lavoro e che ha perso circa 100 mila euro nell'acquisto di azioni Veneto Banca, ha spinto oggi in retromarcia la sua autovettura contro la porta d'ingresso della sede centrale dell'ex istituto veneto, a Montebelluna.

 

L'uomo, che manifesta in modo pacifico dalla vigilia di Natale, reclama la rifusione del danno, corrispondente all'indennità assicurativa percepita in seguito all'evento che non gli consente di lavorare da una quindicina d'anni.

 

 

In questi giorni si è nutrito di generi alimentari che si è portato da casa, rifiutando ogni altro tipo di aiuto. Il giorno di Natale ha ricevuto gli auguri del sindaco, Marzio Favero.

 

Sul posto, oltre ad altri risparmiatori appartenenti al coordinamento di associazioni riferibili a don Enrico Torta, si trovano personale della Protezione civile e la polizia municipale.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×