26/04/2017pioggia moderata

27/04/2017pioggia moderata

28/04/2017piovaschi e schiarite

26 aprile 2017

Domenica 28 maggio una marcia contro i pesticidi da Cison a Follina

La organizza il comitato "Marcia Stop Pesticidi". Riunite decine di comitati tra Treviso e Belluno

CISON DI VALMARINO - Domenica 28 maggio si marcia contro i pesticidi. Decine di associazioni e gruppi da tutta la regione hanno già aderito alla manifestazione organizzata dal comitato “Marcia Stop Pesticidi”.

 

La Marcia gode del Patrocinio di Isde Italia - l'associazione nazionale dei Medici per l'Ambìente - e del Pan Europa (Pesticide Action Network), che guida il movimento europeo contro i pesticidi. Per il trevigiano parteciperanno Fare Rete, il Gruppo Zero Pesticidi di Vittorio Veneto, Per i nostri Bambini di Follina, il Gruppo Mamme di Revine, Colli Puri di Conegliano, Wwf Terre del Piave Tv-Bl, “Libera” e “Associazione Democrazia” di Pieve di Soligo e il comitato veneto “Sensibilità chimica multipla” .

 

Per il bellunese parteciperanno il comitato “Peraltrestrade”, l’Anpi, “Campagna liberi dai veleni”, di “Terra bellunese”, il comitato “Acqua Bene Comune”, il “Gruppo Natura Lentiai”, l’associazione “Casa dei beni comuni”,”Belluno più”, “Rovesci e diritti”, Federconsumatori, “Gruppo suffragette”, “Gas el ceston del Cadore”. 

 

Si tratta di una marcia a carattere popolare che porterà gli ambientalisti a “sfilare” da Cison di Valmarino a Follina: il corteo sarà una forma di protesta contro l’uso e l’abuso dei pesticidi in agricoltura e contro la diffusione dei cosiddetti “vigneti tossici”, oltre che un modo per veicolare la proposta alternativa di un’agricoltura biologica o di un biodistretto.

 

Gli ambientalisti chiedono inoltre a regioni, province e comuni di applicare il principio di precauzione, vietando l’utilizzo dei pesticidi, di potenziare tutti gli strumenti di controllo e salvaguardia del territorio, di togliere gli incentivi alle produzioni intensive e di sostenere l’agricoltura biologica. L’appuntamento è previsto per domenica 28 maggio alle 10.30, alla rotatoria di Cison di Valmarino, da cui partirà il corteo.

 

In queste ore - fa sapere il comitato - sono sono attese le adesioni di altre decine di gruppi e associazioni locali e regionali.

 



Loading...

Commenta questo articolo


Dossier

Dello stesso argomento


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Una famiglia su 10 in grave difficoltà economica in Italia. Di chi è la colpa?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.912

Anno XXXVI n° 8 / Giovedì 27 aprile 2017

DON ROMUALDO CAPPELLANO DEI CIRCHI D'ITALIA

Don Romualdo. Il prete (circense) più anziano della diocesi. Cappellano dei circhi di tutta Italia, parroco degli operai, zarlatan de Zeneda. Monsignor (ma non chiamatelo così!) Baldissera ha 96 anni.

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×