25/05/2018quasi sereno

26/05/2018parz nuvoloso

27/05/2018quasi sereno

25 maggio 2018

Basket

Domenica al Palaverde arriva Mantova

Treviso, terzo posto in graduatoria, vuole allungare la propria striscia positiva di ben sette vittorie consecutive. Il punto di coach Pillastrini, eletto miglior tecnico del mese di gennaio

Basket

Domenica al Palaverde arriva Mantova

TREVISO - Sette vittorie in fila e il terzo posto a soli due punti, questa la situazione in casa Treviso Basket dopo i due successi “on the road” di domenica scorsa a Forlì e mercoledì sul campo di Montegranaro.

Una TVB in salute (e al completo) tornerà domenica alle 18.00 nella sua casa, il Palaverde, per la sesta giornata di ritorno contro la Dinamica Generale Mantova.

I virgiliani hanno solo due punti in meno rispetto alla De’ Longhi Treviso (22 contro 24) e stazionano all’ottavo posto dopo la sconfitta in volata mercoledì al PalaBam con Verona (72-73). All’andata a Mantova vinse la De’ Longhi per 76-69 con 23 punti di Imbrò e 22 di Brown.

PREMIAZIONE COACH PILLASTRINI
Nell’anteprima del match LNP e lo sponsor Viticoltori Ponte premieranno Stefano Pillastrini, miglior allenatore del mese di gennaio della Serie A2 Est.

Coach Stefano Pillastrini: “Mercoledì abbiamo giocato una delle migliori partite della stagione se non la nostra migliore, vincendo con autorità su un campo difficile contro una squadra tra le più forti del girone.

Siamo soddisfatti del rendimento e i risultati nelle ultime gare sono confortanti, veniamo da una settimana molto dispendiosa e impegnativa che ci ha tolto tante energie, ma anche premiato con due belle vittorie fuori casa, utili a rilanciare la nostra classifica e a farci sentire meno la fatica in vista del match al Palaverde con Mantova, altra avversaria di rango.

Ora c’e’ molto equilibrio in classifica con tante squadre che stanno alzando il loro livello di gioco e quindi vincere partite come quella che ci aspetta contro una diretta concorrente è doppiamente importante.

Loro vengono da una bruciante sconfitta sulla sirena con Verona e vorranno riscattarsi, hanno Legion alla sua terza uscita con la nuova maglia che sarà di certo più inserito nei meccanismi e sappiamo quanto temibile sia la sua forza offensiva.

Ma non solo a Legion dovremo stare attenti, Mantova ha tante armi a disposizione e starà a noi cercare di limitarli il più possibile, giocando poi in attacco sui nostri punti di forza e sulle sicurezze che ci stiamo costruendo in questo buon periodo.”

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Ponzano Basket
Ponzano Basket

Basket

Basket / A Ponzano il primo Round della finale playoff

PONZANO - È un tiro libero di Giulia Brotto a regalare alla Polyglass Ponzano la vittoria per 53-52 nel primo round della finale per la promozione in A2. Un successo in rimonta per le biancoverdi di coach Sottana, incappate in una serata poco fortunata di fronte a una Rivana da applausi.

il match di Ferrara
il match di Ferrara

Basket

La De Longhi vince anche a Ferrara dopo la doppia affermazione al Palaverde e conquista il penultimo atto della post season

Playoff A2 / Treviso vola in semifinale

FERRARA - Dopo il successo nelle prime due partite giocate domenica e martedì al Palaverde, TVB scende sul parquet del Palasport di Ferrara per gara3 della serie al meglio delle 5 partite.

Treviso ipoteca il passaggio del turno
Treviso ipoteca il passaggio del turno

Basket

Due gare al Palaverde con Ferrara e due vittorie. La serie dei quarti playoff è ora 2-0. Giovedì gara3 in trasferta

Treviso ipoteca il passaggio del turno

TREVISO - La De Longhi va 2-0 nella serie dei quarti playoff di A2 grazie a una prestazione importante del gruppo che ha sempre condotto nel punteggio.
 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.936

Anno XXXVII n° 10 / 24 maggio 2018

VI RACCONTO UNA FAVOLA. LA MIA

La strada verso Iasi. Abbandonata alla nascita in Romania, Georgiana viene adottata a 7 anni da un imprenditore di Vittorio Veneto e dalla moglie. Poi il padre muore, e lei parte alla ricerca delle sue origini…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×