21 settembre 2019

Oderzo Motta

Domenica a Meduna va in scena la giornata ecologica

I volontari armati di sacchi e guanti ripuliranno fossi e argini. L’appuntamento è domenica con ritrovo alle 8 al magazzino del comune

commenti |

magazzino comunale

MEDUNA DI LIVENZA - Giornata ecologica a Meduna: domenica prossima tutti con guanti e sacchi di plastica per raccogliere le immondizie lasciate impunemente tra fossi e argini.

Un problema tutt’altro che risolto, quello degli ecofurbi. I quali furbi lo sono poco, visto che solitamente la raccolta di immondizie con servizi extra di pulizia poi determina l’innalzamento della tariffa del servizio per tutti i cittadini.

Dunque domenica mattinata ecologica, un po’ per ripulire l’ambiente e un po’ per aumentare la sensibilità sociale verso una piaga dura a morire. I volontari si metteranno al lavoro per ripulire buona parte di strade e fossi comunali.

L’appuntamento è domenica con ritrovo alle 8 al magazzino del comune.

Spiega il sindaco Marica Fantuz: «Offrire un po’ del proprio tempo libero alla cura del territorio dedicando una mattina alla pulizia delle aree pubbliche è senza dubbio degno di stima ed ammirazione. Un ringraziamento particolare va fin da ora a tutti coloro che con impegno e generosità si daranno da fare per la cura del nostro paese».

Ma perché questa iniziativa? «La finalità è promuovere una maggiore attenzione al territorio e vuole essere un impegno a tenere pulite le aree pubbliche che sempre più spesso vengono trattate alla stregua di discariche pubbliche in cui gettare rifiuti. L’invito è aperto a chiunque voglia partecipare. Ogni volontario sarà fornito di guanti, gilet rifrangenti e la mattinata si concluderà con un aperitivo in compagnia».

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×