20/05/2019pioggia debole

21/05/2019nuvoloso

22/05/2019parz nuvoloso

20 maggio 2019

Atletica

Domenica torna a Conegliano il grande giavellotto

Lo stadio Soldan ospiterà i migliori interpreti della specialità, guidati dall’azzurro Fraresso. Dalle ore 10.30 in programma il 7° Trofeo Giavellotti Trevigiani

Altri Sport

Foto di gruppo 6° Trofeo Giavellotti Trevigiani 2017

CONEGLIANO - Domenica 18 marzo 2018 a Conegliano torna in scena il grande giavellotto. Allo stadio comunale Narciso Soldan è infatti in programma la settima edizione del Trofeo Giavellotti Trevigiani, tradizione rassegna dedicata agli specialisti della disciplina che chiude il periodo invernale e lancia, nel migliore dei modi, la stagione primaverile.

Alla regia dell’evento Silca Ultralite Vittorio Veneto, con, al suo fianco, Atletica Silca Conegliano, Maratona di Treviso Scarl, il Comitato Regionale Veneto della Fidal e il Comune di Conegliano (che ha concesso patrocinio e contributo). Come da tradizione, arriveranno nello stadio coneglianese i migliori giavellottisti italiani.

In tutto una sessantina gli iscritti. Ci sarà anche il campione italiano di lanci lunghi invernali 2018, recente azzurro in Coppa Europa, il trevigiano Mauro Fraresso, che onorerà così la manifestazione organizzata dalla sua ultima società civile, prima dell’approdo nelle Fiamme Gialle.

Cast importante, con, in pedana tantissimi titolati e medagliati nelle rassegne tricolori giovanili e under 23 degli ultimi anni. Proprio la gara delle promesse maschili, promette scintille e quote oltre i 60 metri, grazie al veronese della Fondazione Bentegodi, Thomas Fabricci, ai veneziani Jordan Zinetti (Atletica Biotekna Marcon) e Chukwuebuka Udeh (Aristide Coin Venezia) e al friulano Massimo Ros (Brugnera Friulintagli). In campo assoluto, oltre a Fraresso, lanci tricolori con i master Lucio Buiatti (Tortellini Voltan) e Pierdomenico Piazza (Vittorio Alfieri Asti) e Giuseppina Parolino (Scuola di Atletica Leggera Catania).

Tra le allieve, da segnalare un terzetto per la vittoria, Federica Botter, Asia Nicodemo, Milena Busi, tutte portacolori dell’Atletica Brugnera Friulintagli. In campo maschile, tra i pari categoria, sono in lizza, per prestazioni di rilievo, Michele Fina (Brugnera Friulintagli), già recordman nazionale nella categoria cadetti nel 2017 il veronese della Libertas Valpolicella Lupatotina, Michele Damiani. Miglior accredito per il lombardo Lorenzo Bertocchi (Pro Sesto Atletica).

“Speriamo di avere una bella giornata di sole per concludere la stagione invernale e iniziare nel migliore dei modi quella primaverile – commenta il tecnico di casa Silca, Emanuele Serafin, responsabile tecnico dell’evento – come sempre sulla pedana coneglianese per una rassegna, dedicata esclusivamente a una specialità affascinante e tecnicamente interessante come il giavellotto, avremo medagliati e titolati italiani. Mi aspetto di vedere delle belle gare”.

Il programma del 7° Trofeo Giavellotti Trevigiani prevede alle 9.15 il ritrovo di giurie e concorrenti, alle 10.30 la gara dedicata ad allieve (attrezzo da 500 grammi) e alle 11.45 quella per allievi maschili (700 grammi), alle 13.00 per junior, promesse e senior femminili (600 grammi), alle 14.30 spazio alla gara junior, promesse e senior maschili (800 grammi). Verranno ammessi alla finale i migliori 8 di ogni categoria. Il primo classificato di ogni categoria riceverà in omaggio un giavellotto da gara. Alla miglior prestazione tecnica in assoluto andrà il Trofeo "Giavellotti Trevigiani".

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×