16 dicembre 2019

Mogliano

Donato al Poliambulatorio un macchinario per la diagnostica dei tumori della pelle

Grazie all'Apio, al distretto di Mogliano servizio di ultima generazione per gli utenti

commenti |

commenti |

Donato al Poliambulatorio un macchinario per la diagnostica dei tumori della pelle

MOGLIANO - Nuovo servizio nel campo nella diagnostica dermatologica per gli utenti del Poliambulatorio dell’Usl 9 di via Tommasini. Da ieri è presente un videobiomicroscopio di ultima generazione donato l’Apio (Associazione Prevenzione e Informazione Oncologica) di Mogliano.

Il videobiomicroscopio, videodermatoscopio, è un’attrezzatura medicale ad elevato contenuto tecnologico che consente di erogare esami diagnostici e preventivi di secondo livello (su prescrizione dello specialista) contro le forme oncologiche grazie alla lettura dell’epidermide con immagini digitali di alta qualità per dettaglio e visualizzazione. Si tratta di un nuovo traguardo per i servizi del poliambulatorio a disposizione dei cittadini.

Il macchinario  ha un valore di circa 16mila euro. L’associazione Apio lo ha donato con il contributo determinante del Rotary Club Terraglio. La consegna è avvenuta ieri a Mogliano, nelle mani del direttore sanitario Michele Tessarin da parte del presidente Apio Rita Pillon. Presenti alla consegna anche il sindaco Carola Arena e il direttore della specialistica ambulatoriale Francesco Rocco.

“La collaborazione con il volontariato è sempre più un cardine per l’erogazione di servizi di eccellenza sul territorio – sottolinea il direttore Michele Tessarin -. Ringraziamo l’Apio di questa su lodevole iniziativa e tutti coloro la hanno sostenuta”.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×