22/08/2017quasi sereno

23/08/2017quasi sereno

24/08/2017sereno

22 agosto 2017

Agenda

Dopo 30 anni il grande ritorno di Antonio Catalano per il Festival.

L'artista di fama internazionale presenta al Teatro Lorenzo Da Ponte

Spettacolo - Teatro - Cinema

quando lunedì 8 maggio - ore 20.45
dove Vittorio Veneto
Teatro Lorenzo da Ponte, Via Martiri della Libertà 36 Vittorio Veneto
prezzo Intero: euro 12.00 - Ridotto: euro 8.00 (giovani fino a 25 anni)
info 0438555274 consultavv@libero.it
organizzazione Consulta dell'Associazionismo Culturale Vittoriese
sito web https://goo.gl/xzo5KC
Antonio Catalano

Antonio Catalano, scultore, pittore, poeta ma soprattutto straordinario comico, torna a Vittorio Veneto, a distanza di oltre 30 anni, per ripresentare “Conferenza Buffa”, lo spettacolo che ne ha decretato le straordinarie doti di performer. Si tratta di “una lezione di teatro – spiega Catalano – un ‘Bignami’ dell’esperienza teatrale e dei suoi linguaggi, dal mimo al grammelot, alla narrazione, al sussurro, al silenzio, per affermare che il teatro deve ritrovare la sua capacità di essere indispensabile e per rivelare al pubblico che la malinconia a volte è la zia dell’allegria”.

Il ricavato della vendita dei biglietti, € 12 interi e € 8 ridotti (giovani fino a 25 anni), sarà devoluto per la realizzazione del NuovoPalafenderl, la sala polifunzionale che il prossimo anno sorgerà a Vittorio Veneto.


 

Altri Eventi nella categoria Spettacolo - Teatro - Cinema

Vittorio Veneto

01/09/2017 dalle 19:00 alle 21:00 - Piccolo Teatro Dante - Via Tommaseo, 10

Romeo e Giulietta.

di William Shakespeare

Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.918

Anno XXXVI n° 14 / 27 luglio 2017

VACCINI A SCUOLA. PROMOSSI O BOCCIATI?

Per andare a scuola non basta il diario. Ora ci vuole il libretto sanitario. Con il certificato delle vaccinazioni.Ma è proprio indispensabile?

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×