21 ottobre 2019

Montebelluna

Dopo 4 anni, finalmente arriva il primario di cardiologia

Il posto rimasto a lungo vacante è stato assegnato al cardiologo Alessandro De Leo

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

MONTEBELLUNA Alessandro De Leo è il nuovo primario della cardiologia di Montebelluna. Una notizia che in città si attendeva da ben 4 anni, dopo che il titolare del reparto, il dottor Gianfilippo Neri era andato in pensione. De Leo è un cardiologo di 51 anni che arriva dal Ca’ Foncello dove ha ricoperto il ruolo di dirigente medico fin dal 1999, inoltre nel 1998 è stato consulente presso la cardiologia dell’ospedale di Castelfranco.

Laureatosi in medicina con specializzazione in cardiologia e master in angiologia, dal 1999 al 2002 ha collaborato all’insegnamento di cardiologia nell’ambito del corso di laurea in scienze infermieristiche presso l’Università di Padova. Autore di diversi lavori scientifici pubblicati su riviste internazionali è inoltre membro delle società scientifiche: Associazione nazionale medici cardiologici ospedalieri (ANMCO) e dell’Italian federazion of cardiology e Società italina di ecocardiografia (SIEC).

La sua attività lavorativa svolta fino ad ora concerne in prevalenza nell’ambito della cardiologia clinica, ecocardiografia, terapia intensiva e cardiologia interventistica. Il nuovo primario ha al suo attivo svariate decine di comunicazioni scientifiche come autore o co-autore a congressi nazionali e internazionali. Questa mattina pare che sarà presentato del direttore Benazzi e dal sindaco in municipio.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×