09 dicembre 2019

Oderzo Motta

Due immobili all’asta tra Motta e Chiarano per quasi un milione di euro

Si cerca di vendere un capannone e un opificio

commenti |

commenti |

Due immobili all’asta tra Motta e Chiarano per quasi un milione di euro

CHIARANO - Tra ottobre e novembre andranno all’asta due immobili industriali tra Motta e Chiarano, per un totale di 950 mila euro. Si tratta di edifici che necessitano di riparazioni, con finalità industriali-artigianali.

 

Il 15 ottobre a Treviso verrà battuto un immobile della zona industriale sud di Motta formato da un capannone, un negozio, un magazzino e un appartamento, per un valore di 300mila euro Il capannone era stato danneggiato nel 2012 da un furioso incendio alla falegnameria attigua che provocò diversi danni. Il rogo, violento e sviluppatosi in pochi minuti, danneggiò anche buona parte del capannone ora all’asta. Chi lo comprerà dovrà accollarsi le spese di riparazione.

 

A Chiarano va all’asta un opificio, risalente agli anni Settanta, presente in via Vittorio Veneto, in zona industriale. Modificato negli anni, l’edificio presenta una superficie di 1.500 metri quadri con laboratorio artigianale, magazzino, uffici e area espositiva, oltre alla zona di carico e scarico delle merci. Verrà battuto il prossimo 12 novembre a Treviso per una base d’asta di 650 mila euro.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×