28/05/2018variabile

29/05/2018possibile temporale

30/05/2018possibile temporale

28 maggio 2018

Rugby

Due Leonesse alla Coppa del mondo di Rugby femminile

Flavia Severin e Michela Este sono state selezionate per la prossima rassegna iridata che si giocherà in Irlanda

Rugby

le convocate per la rassegna iridata in Irlanda

TREVISO - La seconda linea Flavia Severin e la flanker Michela Este del Benetton sono state selezionate per la prossim arassegna iridata di categoria. 

Infatti Andrea Di Giandomenico, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Femminile, ha ufficializzato la lista delle 28 atlete che parteciperanno alla Women’s Rugby World Cup, in calendario dal 9 al 26 agosto in Irlanda.

Le Azzurre si raduneranno al CPO di Tirrenia mercoledì 26 a sabato 29 luglio per continuare la preparazione in vista del Mondiale. Venerdì 4 agosto alle 11 è in programma all’NH Touring di Milano la conferenza stampa di presentazione della squadra che parteciperà al mondiale. Al termine l’Italia si sposterà a Parma per l’ultimo raduno prima per la partenza per Dublino, in programma nella serata di sabato 5 agosto.

Le Azzurre, che tornano a disputare un Mondiale a quindici anni di distanza dall’ultima apparizione, sono inserite nel Pool B, esordiranno a Dublino contro gli USA mercoledì 9 agosto a Dublino alle 16.30 locali (17.30 ITA). Domenica 13 agosto è in calendario il secondo incontro con le campionesse in carica dell’Inghilterra alle 14.30 locali (15.30 ITA), mentre nell’ultima partita del girone l’Italia affronterà la Spagna alle 14.45 locali (15.45 ITA). La seconda fase del torneo, in programma dal 22 al 26 agosto, si disputerà a Belfast.

“Siamo molto soddisfatti del gruppo che si è creato – ha esordito Di Giandomenico - . Tutte le ragazze che hanno preso parte ai raduni di preparazione alla Coppa del Mondo hanno messo in campo il 100% mostrando una grande determinazione. Siamo consapevoli di avere un gruppo allargato su cui poter contare, ma abbiamo optato per delle scelte in ottica della squadra puntando sulla duttilità di alcune giocatrici”.

“Nel prossimo raduno andremo ad analizzare nel dettaglio vari aspetti per farci trovare pronti all’esordio contro gli USA. Siamo emozionati al pensiero di partecipare al Mondiale e ogni giorno che passa cresce l’attesa per questo evento. E’ un orgoglio per noi rappresentare l’intero movimento rugbistico femminile italiano in una competizione a cui ambisce partecipare qualsiasi atleta in ogni sport”.

“E’ una emozione enorme poter rappresentare l’Italia al mondiale – ha dichiarato Sara Barattin, capitano delle Azzurre - . Partecipare a questa competizione è il coronamento di un lungo percorso intrapreso con la squadra. La nostra preparazione a questo evento è iniziata dopo aver battuto la Scozia a Bologna: non vediamo l’ora di scendere in campo”.

Questo il calendario azzurro in vista della WRWC17:

26 – 29 luglio, CPO CONI Tirrenia (PI),raduno preparazione Mondiale 2017

4-27 agosto, Mondiale 2017

   4 agosto, inizio raduno a Parma

   5 agosto partenza da Milano Malpensa, volo EI 437 delle 22.00

   9 agosto, Italia – USA (calcio d’inizio ore 17.30 italiane)

   13 agosto, Inghilterra – Italia (calcio d’inizio ore 15.30 italiane)

   17 agosto, Italia – Spagna (calcio d’inizio ore 15.45 italiane)

   22 agosto, semifinali

   26 agosto, finali

Queste le Azzurre convocate per la WRWC 2017:

Piloni

Elisa CUCCHIELLA (Rugby Belve Neroverdi, 62 caps)

Marta FERRARI (Stade Rennais, 18 caps)

Lucia GAI (Stade Rennais, 47 caps)

Gaia GIACOMOLI (Rugby Colorno F.C., 6 caps)

Tallonatori

Melissa BETTONI (Stade Rennais, 35 caps)

Lucia CAMMARANO (Asd Rugby Monza 1949, 16 caps)

Seconde linee

Valeria FEDRIGHI (Verona Rugby, 2 caps)

Valentina RUZZA (Valsugana Rugby Padova 14 caps)

Flavia SEVERIN (Benetton Treviso, 49 caps)

Sara TOUNESI (Rugby Colorno – esordiente)

Alice TREVISAN (Rugby Riviera 1975, 39 caps)

Flanker/n°8

Ilaria ARRIGHETTI (Stade Rennais, 25 caps)

Michela ESTE (Benetton Treviso, 53 caps)

Silvia GAUDINO (Rugby Monza 1949, 67 caps)

Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova, 21 caps)

Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949, 11 caps)

Mediani di mischia

Sara BARATTIN (Villorba Rugby, 71 caps)

Claudia SALVADEGO (Valsugana Rugby Padova, 1 cap)

Mediani d’apertura

Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova, 16 caps)

Veronica SCHIAVON (Yokohama TKM, 78 caps)

Centri/Ali/Estremi

Maria Grazia CIOFFI (Rugby Colorno, 46 caps )

Manuela FURLAN (Harlequins, 55 caps)

Veronica MADIA (Rugby Colorno, 3 caps)

Maria MAGATTI (Rugby Monza 1949, 19 caps)

Aura MUZZO (Pordenone Rugby – esordiente)

Michela SILLARI (Harlequins, 34 caps)

Sofia STEFAN (Stade Rennais, 27 caps)

Paola ZANGIROLAMI (Valsugana Rugby Padova, 72 caps)

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Andrea Cavinato e Maurizio Piccin, coach e Presidente del Mogliano Rugby 1969
Andrea Cavinato e Maurizio Piccin, coach e Presidente del Mogliano Rugby 1969

Rugby

La Nuova Società rileverà il titolo sportivo del Mogliano Rugby SSD arl e parteciperà al prossimo Campionato di Eccellenza. Confermato l'impegno anche con la squadra cadetta e il settore giovanile.

PRESENTATO IL MOGLIANO RUGBY1969 E IL NUOVO COACH ANDREA CAVINATO

MOGLIANO - Conclusa dopo cira un'ora e mezza la conferenza stampa convocata ieri sera dal nuovo Presidente del Mogliano Rugby, Maurizio Piccin.


Appiah (foto Benetton)
Appiah (foto Benetton)

Rugby

Nuovo acquisto del Benetton Rugby in vista della prossima stagione

Appiah nuovo pilone biancoverde

TREVISO - In arrivo al Benetton Rugby il pilone modenese Derrick Appiah.

Baravalle
Baravalle

Rugby

Il tallonatore bianco-verde è stato sottoposto ad intervento chirurgico a Parma

Benetton, operato Baravalle

TREVISO - Il giocatore del Benetton Rugby Tomas Baravalle, a causa della lesione del tendine sovraspinoso della spalla destra, è stato sottoposto ad intervento chirurgico. 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.936

Anno XXXVII n° 10 / 24 maggio 2018

VI RACCONTO UNA FAVOLA. LA MIA

La strada verso Iasi. Abbandonata alla nascita in Romania, Georgiana viene adottata a 7 anni da un imprenditore di Vittorio Veneto e dalla moglie. Poi il padre muore, e lei parte alla ricerca delle sue origini…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×