22/02/2018pioggia debole

23/02/2018pioggia debole

24/02/2018variabile

22 febbraio 2018

Ciclismo

Ecco il 48° Trofeo Bianchin

La gara, in programma domenica prossima, è stata presentata qualche giorno fa a Ponzano Veneto

Altri Sport

la presentazione del trofeo

PONZANO - Presentato mercoledì al "Relais Monaco Counttry Hotel & Spa" di Ponzano Veneto il 48° Trofeo Gianfranco Bianchin, gara riservata agli elite e agli under 23 della classe 1.12, che si disputerà domenica 24 settembre su un rinnovato percorso. La competizione è l'ultima delle quattro tappe che assegneranno il Grand Prix Città Murata 2017.

Alla cerimonia, condotta da Riccardo Menegatti, hanno partecipato i componenti lo staff tecnico-organizzativo del "Velo Club Gianfranco Bianchin" guidati dal presidente Bonaventura Pizzolon e da i vice Fabio Artuso e Stelio Pizzolato. Prima di dare inizio alla manifestazione Pizzolon ha rivolto parole di benvenuto agli ospiti e di ringraziamento nei confronti l'amministrazione comunale e degli sponsor.

La gara sarà valida anche per il Gran Premio Conad e Becher House Osteria & Spaccio Aziendale (dove sono previsti la partenza e l'arrivo). Il presidente del Velo Club Gianfranco Bianchin ha, inoltre, ricordato l'attività agonistica svolta dalla societaria per lungo tempo a favore del settore giovanile e ora con un gruppo amatoriale. Dal canto loro il sindaco e l'assessore allo sport del Comune di Ponzano Veneto, Monia Bianchin e Mario Sanson nei loro interventi hanno evidenziato il valore storico della manifestazione che si avvia verso il "cinquantenario" ma anche la preziosa collaborazione offerta da quanti si adoperano per la realizzazione del grande appuntamento con lo sport del pedale.

L'edizione numero 48 del Trofeo Bianchin è stata preparata su un nuovo ed interessante tragitto di 162.4 km, La carovana partirà alle ore 12 e inizialmente affronterà circuito locale che prevede alcuni traguardi-volanti. Poi si dirigerà verso Selva e Volpago del Montello per il famoso circuito del Montello che prevede quattro passaggi al Gran Premio della Montagna fissato a Santa Maria della Vittoria. Successivamente è previsto il rientro verso Ponzano Veneto con un ultimo circuito (percorso due volte) ed il traguardo stabilito alla stessa Becker House, in Via Roma.

Il Grand Prix Città Murata assegna un punteggio ai primi sei corridori di ogni gara e nel prestigioso Albo d’Oro spiccano gli 11 successi del fortissimo team di Castelfranco Veneto (Treviso) Zalf Euromobil désirée Fior, oltre alla doppietta dell’Uc Trevigiani, della Nazionale Russa e del Team Colpack. Anche quest’anno il sodalizio guidato dalle famiglie Fior e Lucchetta sembra avviato (con 27 punti e largo vantaggio in classifica) verso un'altra conquista della preziosa Targa d'Argento del Trofeo Grand Prix, fregiato da patrocini istituzionali e sportivi. Sarà consegnata alla società vincitrice al Gala di Premiazione programmato a fine ottobre nel Municipio di Tombolo (Padova).

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×