22/06/2018temporale e schiarite

23/06/2018quasi sereno

24/06/2018nuvoloso

22 giugno 2018

Politica

Ecco quando avremo un nuovo governo

commenti |

Bisognerà attendere il 23 marzo per la prima seduta delle nuove Camere, quando con l'elezione dei rispettivi presidenti di Camera e Senato si capiranno gli equilibri tra le varie forze politiche. Fino ad allora e prima che si insedi il nuovo Esecutivo, sono diverse le tappe istituzionali che scandiranno la nuova legislatura. Quando inizieranno le consultazioni? E quando avremo un nuovo governo?

 

8-9 MARZO - Terminate le operazioni di scrutinio, il Viminale diffonderà i dati definitivi, si procederà all'assegnazione dei seggi e poi verranno proclamati gli eletti. I nuovi parlamentari inizieranno così il loro mandato. Tra l'8 e il 9 marzo deputati e senatori sbrigheranno gli adempimenti burocratici per registrarsi in Parlamento.

 

23 MARZO - La prima seduta delle nuove Camere, che deve avvenire entro 20 giorni dalle elezioni, si terrà il 23 marzo e sarà dedicata all'elezione dei due presidenti. Per l'elezione del presidente della Camera, il regolamento prevede che avvenga a scrutinio segreto. Per l'elezione è richiesta la maggioranza dei due terzi dei componenti nella prima votazione, la maggioranza dei due terzi dei voti nella seconda e la maggioranza assoluta dei voti dopo il terzo scrutinio. Diversi i tempi per l'elezione del presidente del Senato, che avviene a scrutinio segreto e richiede la maggioranza assoluta dei voti dei componenti dell'assemblea nei primi due scrutini. Nel caso in cui non ci sia esito positivo, è sufficiente la maggioranza assoluta dei voti dei senatori presenti nel terzo scrutinio. Se nessuno riporta la maggioranza richiesta, il Senato procede nello stesso giorno al ballottaggio fra i due candidati che abbiano ottenuto nel precedente scrutinio il maggior numero di voti, anche per il ruolo di supplente del Capo dello Stato che il presidente del Senato è chiamato a svolgere. A parità di voti è eletto o entra in ballottaggio il più anziano di età. Quindi al massimo domenica 25 o più probabilmente entro sabato pomeriggio si conoscerà il nome del nuovo presidente del Senato.

 

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×