27/06/2017temporale e schiarite

28/06/2017temporale forte

29/06/2017piovaschi e schiarite

27 giugno 2017

Esteri

Ecco quanto guadagna Trump, rivelata dichiarazione redditi

commenti |

Donald Trump nel 2005 ha dichiarato un reddito di 150 milioni, pagando un totale di 38 milioni di tasse. E' quanto ha confermato la Casa Bianca dopo lo "scoop" di David Cay Johnston, giornalista investigativo americano che ha vinto un Pulitzer, che ha pubblicato la dichiarazione dei redditi dell'allora tycoon la scorsa notte durante il programma della Msnbc "The Rachel Maddow Show".

Si tratta in realtà delle due prime pagine della dichiarazione dei redditi di 12 anni fa del presidente, che come è noto si è sempre rifiutato durante la campagna elettorale di rendere noti i suoi redditi, contravvenendo ad una tradizione seguita da tutti i suoi predecessori negli ultimi decenni. In effetti, dal documento appare che Trump e la moglie Melania hanno pagato solo 5,3% di tasse federali, con un'aliquota quindi bassissima del 4%. Ma hanno pagato 31 milioni in "alternative minumum tax", una tassa che Trump ha detto di voler eliminare.

Dopo la trasmissione televisiva, la Casa Bianca ha diffuso un comunicato in cui conferma che Trump "ha pagato 38 milioni di dollari" e ha bollato queste rivelazioni come "illegali", sottolineando che "come uno degli uomini di affari di maggior successo nel mondo Trump aveva la responsabilità verso la sua compagnia, la sua famiglia e i suoi dipendenti di non pagare più tasse di quelle legalmente dovute".

 

Commenta questo articolo


Loading...
vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×