24/02/2018nuvoloso

25/02/2018nevischio

26/02/2018parz nuvoloso

24 febbraio 2018

Conegliano

Electrolux, appello Cgil alla compattezza: "Mantenere l'occupazione obiettivo comune"

Il delegato Fiom Cgil Rui richiama all’unità sindacale e al senso di responsabilità

commenti |

“Mantenere l’occupazione nello stabilimento di Susegana quanto il garantire l’intero complesso delle tutele collettive da mettere in campo per il bene dei lavoratori devono essere obiettivi comuni e condivisi”. A richiamare al senso di responsabilità e all’unità sindacale nel tentativo di ricucire i rapporti con FIM e UILM è Sandro Rui in quota FIOM CGIL e con 95 preferenze il più votato tra le RSU di Electrolux.

 

“La mission di un gruppo dirigente è quella di maturare accordi anche in momenti di tensione nelle relazioni con l’Azienda come quello che, anche a seguito dell’ingiusto licenziamento di Augustin Breda, stiamo vivendo - spiega Sandro Rui, RSU della FIOM CGIL -. Se nel 2014, per mantenere il polo industriale nel Trevigiano, quella di Electrolux fu considerata la madre di tutte le battaglie, e questo non dobbiamo dimenticarcelo - sottolinea Sandro Rui -, il prossimo anno dovremmo confrontarci con la scadenza degli ammortizzatori sociali.

 

Non possiamo trovarci impreparati e divisi nell’affrontare quel momento e per questa ragione la posizione espressa dall’Azienda e la necessità di recuperare e mantenere i volumi produttivi dello stabilimento non va per nulla sottovalutata. Lo strumento però - incalza Rui - non può essere lo straordinario volontario ma un accordo dentro il quale far stare le partite negoziali aperte”.

 

“A tal fine - conclude Rui -, responsabilmente e democraticamente, l’incontro con i lavoratori è doveroso per trovare una soluzione condivisa allo stallo negoziale e altresì dovrà rappresentare un momento programmatico dal quale far ripartire le relazioni industriali con l’Azienda e le relative trattative di tutela collettiva”.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.930

Anno XXXVII n° 4 / 1 marzo 2018

SCHIAVI DELGIOCO

Il male del secolo? No, della Marca. Ogni anno si giocano somme milionarie alle slot machines. Ecco i dati

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×