20/06/2019possibile temporale

21/06/2019quasi sereno

22/06/2019temporale e schiarite

20 giugno 2019

Conegliano

EMERGENZA CANI RANDAGI

| commenti |

| commenti |

Conegliano-Pieve di Soligo - In due mesi, il servizio veterinario dell’Uls7 ha catturato 93 cani abbandonati; solo per 32 di questi è stato possibile risalire al proprietario, gli altri erano randagi senza microchip. Sono stati messi al canile di Ponzano, l’unico che accoglie i cani da tutte e tre le Uls trevigiane. Si attende l’attivazione di un’altra struttura a Cison. Intanto l’emergenza abbandoni che una volta si faceva sentire soprattutto d’estate, adesso è diventata una costante. Secondo le stime, nell’Uls7 ci sono 33 mila cani dei quali poco meno di 20 mila con il microchip, gli altri sono ‘cani sciolti’ e se vengono abbandonati o smarriti non c’è modo di risalire al proprietario. La spesa per il recupero e il mantenimento in canile grava non poco sulle casse di Uls e Comuni.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×