16 settembre 2019

Vittorio Veneto

EMERGENZA IDRICA: "COLPA DELL'INCURIA DELL'AMMINISTRAZIONE"

A Revine è tornata l'acqua. Ma il disservizio, secondo l'opposizione, si poteva evitare

| commenti | (5) |

| commenti | (5) |

Revine Lago – “I cittadini di Revine hanno tutte le ragioni per arrabbiarsi e prendersela con l’amministrazione comunale”: Doris Carlet, capogruppo della lista d’opposizione “Progetto Futuro”, guida la protesta contro l’emergenza idrica che ha dominato il fine settimana revinese. Il motivo? Il guasto alla pompa d’estrazione che ha interrotto il regolare rifornimento idrico alle utenze di mezzo comune era prevedibile.
“Non è stato fatto nulla per evitarne il blocco – accusa Carlet - L’acquedotto nel nostro comune è un sistema delicato e di non facile gestione, tant’è che è stato il problema cardine delle varie amministrazioni, a cui sono state destinate notevoli risorse finanziarie”.

Dopo il passaggio delle consegne all’AATO, secondo la leader di “Progetto Futuro” l’amministrazione comunale si sarebbe “rilassata” troppo presto e avrebbe trascurato di adottare le misure minime di prevenzione del rischio di blocco dell’impianto.

Altra mancanza, il non aver tenuto a disposizione una pompa di riserva in caso di guasto.
Per questo i revinesi hanno dovuto aspettare fino all’arrivo di un nuova pompa.
“Una mancanza grave – valuta Dorsi Carlet - che ha costretto una frazione intera a vivere  una situazione di emergenza che pesa sui cittadini e che ha richiesto un grande dispiego di energie e di risorse da parte di Vigili e Protezione Civile”.

“Per risparmiare qualche soldo – conclude la capogruppo di minoranza - è stata fatto venire meno uno dei servizi essenziali che un’amministrazione è tenuta a dare ai propri cittadini,  causando un’emergenza i cui costi sono difficilmente quantificabili ma, per certo, saranno pagati della fiscalità collettiva. In tutto questo, una nota positiva c’è: almeno l’emergenza è stata  gestita in modo ottimale!”

Laura Repossi

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Non mi pare che i cittadini di Revine si siano arrabbiati prendendosela con il sindaco e gli aministratori. Anche perchè a quanto ho potuto constatare il disagio è stato minimo, tantè che già sabato mattina sono entrate in funzione la autobotti che hanno ben rifornito il bacino idrico comunale di S. Francesco (?).

segnala commento inopportuno

Per cortesia, qualcuno molto più preparato di me, può spiegare che la pompa in questione si trovava e si trova tuttora alla base del pozzo, quindi a circa 200m sotto terra, e quindi per la sostituzione bisogna sfilare dal terreno tutte le condotte che compongono il pozzo! Saluti

segnala commento inopportuno

Non mi pare che come cittadini siamo rimasti molto felici: come si fà a rimanere senza pompa di riserva "è come forare una gomma e restare a piedi perchè la ruota di scorta è bucata".
Il disagio non è stato minimo (come dice il mio collega anonimo di sopra)in quanto abbiamo dovuto chiedere per cortesia a nostri amici di paesi vicini di farci fare almeno un bagno e l'acqua a iniziato a scorrere sui nostri lavabi solo dalla domenica sera.
Noi siamo molto arrabbiati anche se non siamo scesi in strada a protestare.
Bel esempio di servizio ci avete fornito
GRAZIE TANTE caro SINDACO e ASSESSORI !!!!!!!!!!!!!!!

segnala commento inopportuno

Facciamo un esempio un pochino più corretto:
sarebbe come rompere il motore della macchina e avere in casa il motore di riserva.
Se non vado errato serve un tempo tecnico per la sostituzione del motore, anche se in casa abbiamo il mtore di riserva.
Un grazie a tutti quelli che hanno collaborato perchè il disagio fosse minimo.

segnala commento inopportuno

ma perchè invece di farne una "questione politica" non si pensa ad AMMINISTRARE facendo del proprio meglio?? Gli incidenti capitano e non serve dare la colpa a questo o a quello, l'importante è cercare/trovare la soluzione! Sono di Revine e mi sembra che l'emergenza acqua sia stata ben gestita soprattutto grazie ai volontari! Saluti!

segnala commento inopportuno

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×