25/11/2017pioggia

26/11/2017piovaschi e schiarite

27/11/2017sereno

25 novembre 2017

Ambiente

Enel spinge sull'e-mobility, 7 mila colonnine di ricarica entro il 2020.

AdnKronos | commenti |

Roma, 9 nov. (AdnKronos) - L'Enel spinge sull'acceleratore per dare un contributo decisivo all'evoluzione della mobilità elettrica. Il Piano nazionale per l'installazione delle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici vedrà la posa di circa 7 mila colinne entro il 2020 per arrivare a 14 mila nel 2022. A presentarlo, presso l'autodromo di Vallelunga, sono stati l'ad di Enel, Francesco Starace e il Direttore della Divisione Globale e-Solutions, Francesco Venturini.

Il programma prevede una copertura capillare in tutte le Regioni italiane e contribuirà alla crescita del numero dei veicoli elettrici e ibridi circolanti. A Vallelunga sarà realizzato inoltre il primo polo tecnologico Enel in Italia per la ricerca e lo sviluppo di soluzioni per la mobilità elettrica che aggregherà istituti di ricerca e startup che operano nel settore.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.924

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×