17 gennaio 2020

Vittorio Veneto

ENTRO L'ANNO PIANO ANTENNE IN CONSIGLIO

Lo conferma l'assessore Caldart dopo i timori suscitati dalle due antenne a Fais

Claudia Borsoi | commenti | (1) |

Claudia Borsoi | commenti | (1) |

ENTRO L'ANNO PIANO ANTENNE IN CONSIGLIO

VITTORIO VENETO - Il piano antenne sarà discusso in consiglio comunale entro la fine del 2010. A confermare che l'amministrazione comunale intende al più presto affrontare questo tema, accogliendo anche suggerimenti e proposte collaborative, è l'assessore all'Ambiente Antonella Caldart.

«Ribadendo che ora come ora la priorità per la nostra amministrazione è avviare il servizio di asporto rifiuti porta a porta – conferma l’assessore Caldart - siamo sensibili anche al problema delle antenne, non ce ne siamo dimenticati».

L'attenzione sul tema antenne era stata riportata in luce la settimana scorsa in occasione del consiglio di quartiere della Val Lapisina, quando il presidente della circoscrizione, Silvano De Nardi, aveva illustrato ai presenti, progetto alla mano, l'installazione di due antenne da 40 metri in località Fais, antenne di un'emittente radiofonica privata. Il consiglio della Val Lapisina aveva già depositato nel 2009 le sue considerazioni relativamente al piano antenne del comune.

«Abbiamo chiesto diverse campagne di monitoraggio dell'elettromagnetismo - aveva spiegato De Nardi ai presenti - l'ultima qualche giorno fa. L'antenna ora installata, quella provvisoria (in foto), con i suoi 2.000W è tra le le più potenti di Vittorio Veneto. Le due antenne - chiude De Nardi - sorgeranno in una zona protetta con denominazione SIC-ZPS».

 

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

20/10/2011

ANTENNE, SERVE UN NUOVO PIANO

Lo chiede Un’Altra Treviso che spara che il Comune faccia gli interessi dei cittadini rinnovando il contratto di locazione

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×