21/07/2018possibili piovaschi

22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

21 luglio 2018

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Era stato espulso dall'Italia, ma se ne stava tranquillamente in albergo

Arrestato un 31enne di origine albanese e rimandato al paese d'origine

commenti |

VALDOBBIADENE - Su di lui pendeva un decreto di espulsione del Prefetto di Milano, ma se ne stava tranquillamente in una struttura alberghiera di Valdobbiadene.

 

Lo hanno scoperto i carabinieri, durante un controllo delle strutture ricettive del territorio: il 31enne di origine albanese aveva lasciato l’Italia nel 2017, ma era ritornato in modo illegale qualche tempo fa.

 

Si trovava quindi nella Marca illegalmente: l’uomo è stato arrestato e processato per direttissima.

 

La condanna è di 10 mesi di reclusione con pena sospesa. Ieri i militari lo hanno accompagnato all’aeroporto di Milano, ed è stato imbarcato su un aereo con destinazione Tirana.

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×