19/06/2019temporale e schiarite

20/06/2019quasi sereno

21/06/2019quasi sereno

19 giugno 2019

Vittorio Veneto

Escrementi sul volantino della candidata, "Risposta al fascismo sottobanco"

L'Osservatorio Antifascista aveva fatto notare come Nicole Bessega fosse vicina a partiti di estrema destra insieme a Sforzin

Claudia Borsoi | commenti |

VITTORIO VENETO – “La giusta risposta al fascismo sottobanco” recita il post su Facebook pubblicato domenica dall’Osservatorio Antifascista Vittoriese. E, alla frase, accompagna delle immagini che immortalano il “santino” della candida consigliera Nicole Bessega (lista Toni Miatto Sindaco) prima in un cestino dei rifiuti, poi ricoperto da escrementi di cane.

 

Un post che in rete non è passato inosservato, raccogliendo pure molte contestazioni. «Io trovo scandaloso – ha scritto Andrea commentando il post - che un gruppo che si proclama antifascista possa fare un gesto simile verso una donna e verso un candidato politico. Viola ogni principio di democrazia e libertà che l’antifascismo dovrebbe difendere. È questo l’insegnamento della lotta per la libertà e per la democrazia che i nostri nonni hanno conquistato con la Resistenza?».

 

«L’avversario – ha scritto Marzio – va rispettato, combattuto con le armi della democrazia. Per quanto sia distante dal mio pensiero politico lei (Bessega ndr) ha avuto le palle per candidarsi e metterci la faccia per la sua città». La candidata della lista Toni Miatto Sindaco era già finita, insieme a Tancredi Sforzin, sotto alla lente dell’Osservatorio che aveva denunciato la vicinanza, anche di Bessega, a partiti di estrema destra. E c’è anche chi, invece, ha voluto schierarsi dalla parte del post dell’Osservatorio Antifascista Vittoriese, come Paolo che ha scritto: «Una foto con della cacca è anti-democratica? Può essere certo forte, ma è libera espressione di una opinione».

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×