15 settembre 2019

Nord-Est

Escursionista precipita e muore davanti ai figli

commenti |

VICENZA - Un escursionista vicentino di 77 anni è morto precipitando da un punto particolarmente esposto del sentiero che dalla località Primo Apostolo porta verso il monte Baffelan, nel gruppo delle Piccole Dolomiti, Prealpi vicentine. L'uomo, che si trovava con i due figli e un nipote, aveva superato la galleria scavata nella roccia lungo il percorso e stava attraversando la traccia che oltrepassa una frana, caduta da tempo poco dopo l'uscita, quando è scivolato nel vuoto, fermandosi oltre 100 metri più sotto.

 

I figli hanno chiamato il 112, che ha allertato il 118. Sul luogo dell'incidente sono giunti un elicottero di Verona emergenza e una squadra del Soccorso alpino di Schio e Recoaro-Valdagno. Purtroppo il medico non ha potuto che constatare il decesso dell'uomo, la cui salma, ricomposta e imbarellata, è stata recuperata con un verricello di 35 metri per essere trasportata al passo Campogrosso e affidata al carro funebre. I soccorritori hanno poi riaccompagnato a valle i famigliari dell'escursionista.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×