21/07/2018possibili piovaschi

22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

21 luglio 2018

Nord-Est

Escursionisti cadono da una parete di roccia, uno muore, l'altro è gravissimo

commenti |

Un alpinista è morto ed uno è rimasto ferito precipitando dal Monte Agner nel territorio di Agordo. I due sono caduti mentre salivano lo spigolo nord dell'Agner, una delle vie più impegnative delle Dolomiti. La vittima è Bernard Mahlknecht, 27 anni, di Selva di Val Gardena (Bolzano) morto all'istante. In gravissime condizioni l'amico, un coetaneo sempre della provincia di Bolzano ora ricoverato in ospedale.

 

I due stavano arrampicando quando il primo di cordata è caduto trascinando il secondo che, pur ferito, ha fatto scattare l'allarme. Entrambi erano alpinisti esperti, secondo fonti del Soccorso alpino, i cui uomini sono intervenuto con i sanitari del Suem 118 utilizzando due elicotteri per recuperare il ferito ed individuare in un 'camino' il corpo del morto.

 

E’ il secondo incidente mortale della giornata nel bellunese: questa mattina un uomo è morto scivolando mentre percorreva un sentiero con un’amica.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×