17 luglio 2019

Nord-Est

Escursionisti soccorsi sulla ferrata Guzzella

commenti | (1) |

VENEZIA - Gli uomini del del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa sono intervenuti in aiuto di due escursionisti ventottenni, bloccati dalla neve lungo la ferrata Guzzella sul monte Grappa. I due, residenti a Montegalda (Vicenza), erano partiti in mattinata per risalire la ferrata ma, a 100 metri dalla fine, la neve aveva ricoperto la fune e nascosto il percorso. Incapaci di proseguire o di ritornare sui loro passi, in un tratto dove c'è copertura telefonica, sono riusciti a lanciare l'allarme.

 

I soccorritori, allertati attorno alle 14, hanno tentato di individuare dall'alto l'uscita del percorso attrezzato, per poi ridiscendere lungo la verticale, e da Cima Grappa con gli sci si sono diretti verso la ferrata. La neve ha però impedito ogni possibile riconoscimento. La squadra è quindi scesa per avvicinarli a circa due-terzi del percorso, dove la ferrata è attraversata da una galleria. Da lì i soccorritori sono risaliti, assicurandosi durante la progressione, finché hanno individuato e raggiunto i due, infreddoliti ma incolumi. Con loro hanno completato la ferrata e, fatte indossare le ciaspe portate da un altro soccorritore andato loro incontro, sono rientrati a Cima Grappa.

 

Commenta questo articolo


prima il deltaplano che cade, adesso 2 escursionisti incapaci che vanno sulla ferrata e chiedono aiuto..... ma se siete degli incapaci, state a casa !!! Poi siamo noi "normali" che vi paghiamo soccorsi e spese mediche !!!
Poi si vantano di essere degli sportivi, loro.....

segnala commento inopportuno

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×