15 novembre 2019

Nord-Est

Esplode un ordigno in centro paese, il sindaco "Il colpevole pagherà per questo gesto"

commenti |

commenti |

 Un ordigno esplosivo, probabilmente una bomboletta con innesco, è stato fatto esplodere da ignoti ieri pomeriggio a Marcon. Lo rende noto, sul proprio profilo Facebook, il sindaco Matteo Romanello. L'ordigno è stato fatto esplodere su una cancellata di un condominio residenziale nel centro del paese.

 

Il boato è stato percepito dai residenti della zona e i pezzi si sono propagati per un area di 15/20 metri.

 

"Carabinieri e forze dell'ordine - scrive Romanello - stanno ricostruendo l' accaduto e recependo le registrazioni delle attività commerciali limitrofe per scovare questo scellerato, che senza alcun dubbio pagherà per questo atto sconsiderato". 

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×