20/04/2018sereno

21/04/2018quasi sereno

22/04/2018quasi sereno

20 aprile 2018

Mogliano

La ex torna in Ungheria e porta con sé il figlio: scatta la denuncia

La Procura ha iscritto nel registro degli indagati una 29enne ex convivente di un imprenditore di Mogliano

commenti |

La ex torna in Ungheria e porta con sé il figlio

MOGLIANO - Ragazza ungherese di 29 anni iscritta nel registro degli indagati: era stata denunciata dall’ex convivente 39enne di Mogliano.

Secondo la denuncia, riportata questa mattina dal Gazzettino, l’ex compagna è tornata in patria, in Ungheria, portando con sé il figlioletto di otto anni, lasciando in Italia il padre, disperato.

La donna si era allontanata ad inizio ottobre 2017. Il padre, un imprenditore di Mogliano, ha segnalato il fatto alle forze dell’ordine.

La Procura di Treviso ha eseguito degli accertamenti e ricavato alcune prove attraverso informazioni assunte dall’Ambasciata italiana in Ungheria.

Qualche giorno fa è stata registrata la formalizzazione delle contestazioni all’ex compagna. La 29enne è stata iscritta nel registro degli indagati per sottrazione di minore.

Alla donna è stato assegnato un avvocato d’ufficio.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.933

Anno XXXVII n° 7 / 12 aprile 2018

DI CORSA!

Attenzione: può causare dipendenza. Chi inizia a correre non si ferma. Parola di runner

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×