23/09/2017variabile

24/09/2017temporale e schiarite

25/09/2017quasi sereno

23 settembre 2017

Cronaca

Fame e ciclo, perché in quei giorni si mangia di più?

commenti |

Terribili crampi, per molte, e una fame insaziabile, per quasi tutte. Ma perché anche quelle donne che normalmente sgranocchiano sedano, finocchi o mandorle durante i loro spuntini, durante il ciclo (ma anche prima) si 'buttano' sui dolci? C'è chi pensa, si legge su Metro.co.uk, che questo significhi che stiamo bruciando più calorie.

Una recente ricerca, mostra che il "metabolismo basale delle donne varia in modo significativo durante il ciclo mestruale", spiega la ginecologa Anne Henderson.

Secondo l'esperta, il nostro aumento di appetito durante quei giorni è "quasi certamente" legata al significativo aumento del tasso metabolico (fino al 9%). "Si pensa che ciò sia dovuto ai livelli di progesterone elevati", mentre "una maggior fame è il segnale che il corpo richiede energia supplementare per soddisfare un metabolismo basale maggiore", spiega Henderson.

In altre parole, quella super fame non è nella testa ma anche se il metabolismo corre di più, non vuol dire che se esageri nel mangiare non prenderai peso in più. Insomma, è sempre meglio controllarsi anche in quel periodo.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×