18/02/2018pioggia debole

19/02/2018variabile

20/02/2018nuvoloso

18 febbraio 2018

Mogliano

Famiglie in difficoltà, ecco due bandi

Gli interessati dovranno inviare domanda di contributo all'Amministrazione comunale

commenti |

il Punto Comune a Mogliano

MOGLIANO - Famiglie in difficoltà, in arrivo due bandi regionali distinti.

A sostegno di nuclei familiari in difficoltà economica, per decesso di un genitore e con la presenza di figli minori in età scolastica o per famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati, sono stati pubblicati due bandi della Regione Veneto che avranno entrambi scadenza a ottobre 2017.

Gli interessati dovranno inviare domanda di contributo al Comune, il quale a sua volta predisporrà le graduatorie e inoltrerà tutta la documentazione alla Regione.

Sulla base della graduatoria definitiva la Regione procederà alla definizione degli importi da erogare e al trasferimento ai Comuni di pertinenza. L’assegnazione dei contributi è riservata ai residenti in Veneto.

La scadenza per la presentazione delle domande è tassativamente entro le 130 del 10 ottobre 2017.

Il nucleo deve avere un ISEE non superiore a 20mila euro. Il contributo potrà variare da un minimo di 4mila euro, per nuclei con un figlio a un massimo di 12mila euro per nuclei con 3 o più figli orfani minorenni.

Sempre di carattere sociale è il Bando della Regione Veneto (anno 2017) a favore delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà, con uno o più figli minori.

Per accedere al fondo regionale dedicato, i richiedenti dovranno fare domanda tassativamente entro le ore 12.00 del 31 ottobre 2017.

Copie dei bandi e dei moduli di domanda sono disponibili anche a Punto Comune (nella foto) e in municipio.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×